Quotazione di Alibaba: opportunità di investimento



Alibaba, colosso cinese dell’e-commerce, ha battuto tutti i record sia prima che dopo il debutto a Wall Street. Con un prezzo superiore a 93 dollari, si presenta in Borsa con un valore di oltre 200 miliardi di dollari. La più grande Ipo della storia, con un rialzo nella prima giornata di contrattazioni, di oltre 38 punti percentuali.

Per comprendere la portata del “fenomeno cinese”, è sufficiente considerare che per circa due ore, in seguito alla forte richiesta di titoli da parte di risparmiatori ed investitori di tutto il mondo, la società non è riuscita a fare prezzo.
In chiusura, dopo il primo giorno di contrattazioni a Wall Street, i titoli sono saliti di ben il 38,1 per cento a 93,89 dollari.

Come sottolineato da più parti, oggi Alibaba da sola presenta una capitalizzazione maggiore di Twitter, eBay e LinkedIn insieme. Numeri mai visti, con 100 milioni di azioni scambiate in solo dieci minuti.

quotazione alibabaÈ stata superata Facebook, mentre ancora risultano molto lontani i 400 miliardi di dollari di Google e gli oltre 600 miliardi di dollari dell’azienda di Cupertino, la Apple.
Prima della quotazione in borsa del venerdì, a fronte della elevata richiesta di azioni, era stato annunciato il rialzo del prezzo di collocamento, che da un livello compreso nel range 60-66 dollari, ha visto fissato il nuovo valore a 68 dollari.

Si tratta indubbiamente del debutto più grande nella storia di Wall Street. Considerando soltanto gli iniziali 68 dollari ad azione, Alibaba presentava già una capitalizzazione pari a 168 miliardi di dollari, di molto superiore a quella di Amazon, oggi a 150 miliardi di dollari. Una premessa che fa ben comprendere il livello della quotazione per il gigante cinese, soprattutto alla luce della chiusura del primo giorno a Wall Street, che come anticipato, è stata di oltre 93 dollari ad azione.

Alibaba ricordiamo che è stata fondata nel 1999 da Jack Ma ed oggi possiede oltre 279 milioni di clienti attivi e ben 8,5 milioni di venditori. La società, nel trimestre archiviato nello scorso mese di giugno, ha registrato una crescita del fatturato del 46 per cento a 2,54 miliardi di dollari ed un utile in crescita del 60 per cento a 1,2 miliardi di dollari.

Plus500

Il miglior modo per gli italiani per partecipare alle contrattazioni di Alibaba, è utilizzare i servizi del broker Plus500 (clicca qui) o di AvaTrade (clicca qui), tra i migliori operatori oggi esistenti sul mercato, che si mette in mostra per la grande affidabilità e sicurezza, indiscusso leader mondiale del settore. Per prendere parte così in prima persona, anche dall’Italia, al sogno cinese.

3 Responses to Quotazione di Alibaba: opportunità di investimento

  1. Conte Zio ha detto:

    Alibaba sarà una pacchia perché farà guadagnare un sacco di soldi a un sacco di persone. Per un titolo così è prevista una bella altalena, ci saranno crolli nei prossimi giorni, chi ha comprato direttamente le azioni è parco buoi, su questo non ci sono dubbi. Viceversa chi sceglie cfd o opzioni binarie (l’articolo suggerisce di usare i CFD con AvaTrade o Plus500) può andare pesantemente al ribasso, magari anche con effetto leva, e fare i soldi.

  2. Delfos ha detto:

    Eccellente articolo, Alibaba per me è una grande opportunità di guadagno, ovviamente con AvaTrade o Plus500 perché sono broker cfd e quindi puoi guadagnare sia quando va su che quando va giù. Nei prossimi giorni è ovvio che andrà giù e si potranno fare barche di soldi!

  3. Pierangelo ha detto:

    Eh ottimo! Alibaba è una delle più grandi quotazioni degli ultimi anni, io ne ho approfittato grazie a plus500 e mi sono fatto un bel po’ di soldi facili facili!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *