Trading

Come recuperare soldi persi con il trading in caso di truffa

E’ possibile recuperare i soldi persi con il trading in caso di truffa? Purtroppo negli ultimi anni si sono letteralmente moltiplicate le truffe di trading: decine di migliaia di italiani sono stati truffati. Secondo alcuni calcoli, il valore complessivo di queste truffe supera i 150 milioni di euro.

E’ veramente una somma immensa e il calcolo si riferisce esclusivamente all’Italia. Le stesse truffe hanno colpito anche tutti gli altri paesi europei, quindi la somma complessivamente sottratta è probabilmente molto più alta.

Mercati24.com è diventato, nel corso degli ultimi 7 anni, il punto di riferimento in Italia per tutti coloro che vogliono fare trading online senza fregature e senza rischi. Abbiamo sempre fornito un’informazione completa e trasparente, segnalando costantemente le peggiori truffe legate al trading online.

Ultimamente stiamo ricevendo un numero elevato di messaggi da parte di persone che ci chiedono come possono fare a recuperare i soldi persi con il trading online, ecco perché abbiamo deciso di scrivere questo articolo.

Da dove nascono le truffe di trading

Come mai ci sono così tante truffe di trading? E’ paradossale, ma la ragione di queste truffe è da ricercarsi che il trading online funziona, cioè è un investimento speculativo che può generare profitti elevati (ovviamente tenendo conto dei rischi che ci sono sempre).

Oggi come oggi, tutti sanno che speculando in Borsa è possibile ottenere profitti elevati: dopo tutto uno degli uomini più ricchi del mondo, Warren Buffett, ha accumulato il suo patrimonio immenso proprio facendo trading. Senza scomodare personaggi così famosi e importanti, tantissime persone riescono a guadagnare con il trading online (e molte anche a vivere di trading).

I truffatori sfruttano questi dati per proporre sistemi per guadagnare soldi facili oppure pubblicizzare broker che non sono autorizzati e regolamentati.

Chi guadagna davvero con il trading non lo fa con un sistema miracoloso ma opera con intelligenza, studiando e impegnandosi. E’ molto importante utilizzare solo broker autorizzati e regolamentati perché sono gli unici che garantiscono la sicurezza.

Operare con un broker non regolamentato è quasi sempre sinonimo di truffa: all’inizio sembra andare tutto bene (anzi sembra che i profitti siano elevati) ma quando arriva il momento di prelevare inizia l’incubo.

In pratica, ogni richiesta di prelievo viene rifiutata con una scusa o un’altra. Ad un certo punto, il broker smette proprio di rispondere al trader che capisce, alla fine, di aver perso tutto.

Come recuperare i soldi persi

A questo punto il povero trader entra letteralmente nel panico: di solito inizia a scrivere decine di mail minacciose, poi passa a inondare forum e gruppi di Facebook con i suoi messaggi di richiesta di aiuto.

Nella maggior parte dei casi queste sue disperate richieste vengono accolte da altri truffatori che si propongono di recuperare loro il denaro rubato. Ovviamente chiedono un piccolo anticipo per le spese legali (centinaia o migliaia di euro) e poi spariscono: chi ha perso soldi con una truffa di trading rischia di essere ulteriormente truffato da questi personaggi.

E’ possibile recuperare questi soldi? Come si fa?

Ci piacerebbe dare risposte confortanti ai nostri lettori, soprattutto a coloro che hanno subito una brutta truffa (perdendo magari migliaia di euro o più). Purtroppo, però, non possiamo.

E’ molto difficile, per non dire impossibile, recuperare i soldi persi con il trading a causa di una truffa. I broker non autorizzati operano al di fuori di qualunque legislazione (o avendo la base in qualche remota isoletta del Pacifico o dei Caraibi) e quindi la magistratura italiana può fare ben poco.

A chi decide di intraprendere una qualunque forma di azione legale per provare a recuperare questi soldi, consigliamo di non farsi truffare una seconda volta.

L’unico sistema per essere sicuri di non subire truffe è quello di rivolgersi esclusivamente ad avvocati italiani, iscritti all’Ordine degli Avvocati. Non è certo una soluzione gratuita, anzi: il lavoro di un professionista legale ha un costo piuttosto elevato ma almeno si ha la certezza di non subire una seconda truffa.

Ovviamente nessun avvocato può garantire il successo in una causa di questo tipo, anzi nella maggior parte dei casi non si riesce nemmeno ad arrivare ad un processo (gli onorari dell’avvocato si pagano comunque e, giustamente, sono salati).

Quando recuperare è più facile?

Fanno eccezioni le controversie con i broker regolamentati: questi broker non truffano i clienti perché sono sottoposti alla vigilanza delle autorità di controllo (CONSOB in Italia) e hanno una sede all’interno dell’Unione Europea.

In caso di problemi con uno di questi broker regolamentati è possibile (teoricamente) presentare una regolare denuncia. Di solito si tratta di problemi tecnici o controversie (non truffe) e un bravo avvocato li chiude semplicemente con una telefonata, senza nemmeno bisogno di andare in causa o di fare ricerche complesse. In questo caso l’onorario è sensibilmente più basso e spesso viene liquidato direttamente dal broker (un po’ come succede nelle cause con le assicurazioni auto).

Il trading online fa schifo, se non sai come farlo

Il modo migliore di recuperare i soldi persi con il trading è evitare di fare trading: non è assolutamente obbligatorio!

Se non fai trading online, non puoi perdere soldi e non devi preoccuparti di come recuperarli. Il trading online, in realtà, fa veramente schifo se non sai come farlo!

Per prima cosa, è assolutamente necessario utilizzare broker autorizzati e regolamentati: sono gli unici che garantiscono davvero la sicurezza del denaro investito. Abbiamo visto che in questo persino se dovessero sorgere dei problemi è molto facile recuperare il capitale investito.

Ma attenzione: scegliere un broker sicuro e affidabile non basta assolutamente. Chi vuole guadagnare con il trading online deve impegnarsi seriamente e deve studiare a fondo prima di poter ottenere risultati concreti.

Certo, i risultati che si possono ottenere possono essere veramente spettacolari ma non sono mai soldi facili: i soldi facili e le rendite automatiche sono la tipica promessa dei truffatori. Il sogno dei soldi facili si trasforma sempre in un incubo, la perdita dell’intero capitale investito.

Studiare il trading online

Se hai deciso di fare trading online (e ripetiamo non è assolutamente obbligatorio) il primo passo che devi fare è studiare. Fare trading online senza un’adeguata preparazione espone comunque al rischio di perdere soldi.

Il primo passo per chi vuole provare a guadagnare con il trading è quindi studiare. Per chi fosse interessato, segnaliamo che una delle migliori guide al trading online in italiano è completamente gratuita: puoi scaricarla gratis cliccando qui.

Si tratta, probabilmente, del miglior libro di trading oggi disponibile in italiano ed effettivamente è stato scaricato centinaia di migliaia di volte in pochi mesi, un successo strepitoso.

Ma perché un successo così grande?

Primo perché è un corso completamente gratuito mentre altre guide sono a pagamento e possono costare tanto. Secondo, perché è molto semplice da studiare, anche per un principiante. E terzo, perché spiega veramente come funziona il trading online, senza far perdere tempo con la teoria.

Clicca qui per scaricare gratis l'ebook.

Solo broker regolamentati

Visto che abbiamo visto che è difficile recuperare i soldi persi con il trading, ci sono solo due modi sicuri  per evitare le truffe: evitare di fare trading oppure fare trading solo con broker regolamentati.

Per chi decide di fare trading online, pubblichiamo qui sotto un elenco dei migliori broker regolamentati. Per fortuna oggi la scelta è vasta, abbiamo scelto quelli che sono più facili da usare, anche per i meno esperti e che offrono condizioni più vantaggiose per i clienti.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200 €
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

    Utilizzando broker regolamentati si ha la certezza matematica di non subire truffe e, spesso, si gode anche di importanti vantaggi aggiuntivi. Per completezza, pubblichiamo la recensione di alcuni dei migliori broker per trading online.

    eToro

    eToro è veramente la scelta favorita di molti principianti che cominciano a fare trading online. Questo perché l’interfaccia è veramente semplice ed intuitiva e, soprattutto, perché è possibile copiare in modo completamente automatico quello che fanno gli altri trader.

    Grazie al sistema software brevettato Copytrader è facile individuare i trader che nel passato hanno guadagnato il massimo per copiarli in maniera completamente automatica. E’ il software che si occupa di tutti gli aspetti tecnici e replica perfettamente in tempo reale le operazioni dei trader migliori.

    Il vantaggio di utilizzare eToro è duplice: si ottengono da subito i risultati dei migliori trader e si può imparare velocemente proprio osservando quello che fanno i migliori.

    Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

    24option

    24option è l’altra grande alternativa per chi vuole cominciare a fare trading online senza commettere errori. 24option è estremamente semplice da utilizzare, anche per chi non ha mai fatto trading online.

    Tutti gli iscritti ricevono il supporto telefonico gratuito di un vero esperto di trading che fornisce indicazioni e consigli.

    Chi vuole imparare il trading online ha la possibilità di scaricare gratuitamente un ottimo ebook. L’ebook ha avuto un successo strepitoso negli ultimi mesi perché è semplice da studiare, spiega chiaramente come si guadagna con il trading e poi è gratis. Puoi scaricare gratis l'ebook di 24option cliccando qui.

    24option offre anche un conto demo gratuito e illimitato, ideale per fare prove ed esperimenti senza rischi. 24option è partner ufficiale della Juventus.

    Puoi iscriverti gratis a 24option cliccando qui.

    Money management

    Uno degli aspetti più trascurati da parte dei trader principianti è il money management. C’è da dire, prima di tutto, che non serve un grande capitale per cominciare a fare trading online. Quanti soldi servono per fare trading? Di solito tra i 200 e i 250 euro possono essere sufficienti.

    Questo piccolo capitale deve essere suddiviso in piccole quote, ciascuna delle quali utilizzata su una singola operazione di trading. In questo modo anche se un’operazione va male, le eventuali perdite sono più che compensate dai profitti generati dalle altre operazioni.

    Recupero soldi persi con il trading: conclusioni

    Purtroppo se hai subito una truffa di trading da un broker non regolamentato, recuperare i soldi persi è un’impresa quasi impossibile.

    Se qualcuno si propone di recuperare quei soldi per te, stai attento: molto spesso si tratta di un’altra truffa (soprattutto se ti vengono richiesti soldi in anticipo).

    L’unico modo serio per evitare di perdere soldi con le truffe di trading è evitare di utilizzare broker non regolamentati. I broker regolamentati, invece, garantiscono sempre la massima affidabilità e sicurezza. In caso di controversia con questi broker (e sono veramente casi rari) è estremamente facile recuperare i soldi persi:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]
    2 Commenti
    • ho investito tutti i miei risparmi,mi sono fidata di persone ciarlatani,i guadagni erano allettante,i
      vi sarei molto grata se in qualche modo mi potete aiutare.

    • sono stata truffata di 3200€ da un broker che faceva riferimento ad una piattaforma che si chiama
      probtctrade purtroppo al momento dell’adesione non ho trovato su internet recensioni negative, appena ho visto recensioni negative ho richiesto un ritiro parziale dei soldi per non indispettire, ma evidentemente hanno nasato ed è sparito tutto . farò denuncia ai carabinieri, ma c’è qqualche possibilità di recuperare qualcosa? grazie

    Lascia un commento