Trading

Rimborso Perdite Opzioni Binarie

Le opinioni sulle opzioni binarie sono molte, ma una cosa è certa: si fanno molti soldi con le opzioni binarie, ma può capitare che per errore alcuni profitti possano tramutarsi in perdite. Ma nessun problema, in quanto è possibile sistemare anche questo piccolo “effetto collaterale”.

Le binarie permettono di fare dei profitti anche spesso uguali o superiori al 90%, e questa è una cosa che in molti conoscono, ma quello che quasi nessuno conosce è che è possibile recuperare soldi da eventuali, sfortunate perdite.

Le Opzioni binarie

Con le opzioni binarie, c’è sempre il 50% di possibilità (ovviamente nel caso la posizione venga aperta a caso, se la posizione sarà aperta con criterio le possibilità di vincita aumentano) che la posizione si chiuda “In The Money”, ovvero con un profitto che si può avvicinare tra il 70% e il 90%. Nell’altro 50% dei casi, la posizione potrebbe però chiudersi in perdita, risultando out of the money.

In quest’ultimo caso, è quindi possibile richiedere un rimborso.

Che cos’è Rimborso Perdite Opzioni Binarie

Il Rimborso Perdite Opzioni Binarie è essenzialmente una sorta di assicurazione per il cliente, che riceve quindi un’indennizzo oppure uno sconto attraverso il rimborso sulle sue perdite.

Esempio Rimborso Perdite Opzioni Binarie

Il Rimborso Perdite Opzioni Binarie può essere molto profittevole, l’importante è armarsi di calcolatrice per capire gli innumerevoli vantaggi. Abbiamo fatto per voi qualche calcolo, per facilitarvi:
Broker 1: Supponiamo che il vostro broker vi paghi l’80% sulle vincite, rimborsando quindi il 20%. In questo caso quindi la percentuale di perdita è dell’80%, invece del 100%, grazie proprio a questo bonus.

Broker 2: Mettiamo invece che un broker paga l’85% sulla vincite, ma rimborsa solo del 10% in caso di perdita. Questo significa che la percentuale di perdita è del 90%.

Quindi, supponiamo che abbiamo 1000 euro, e decidiamo di investire 500 euro sul primo broker, ed altri 500 euro sul secondo broker. Supponiamo che su tutti e due i broker, e che su 10 posizioni, 7 sono chiuse in profitto e 3 in perdita (ogni posizione è da 50 euro, o dollari).

Vincite Broker 1: 80% di 50= 40. 40*7= 280
Vincite Broker 2: 85% di 50= 42.50. 42.50*7= 297,5

E’ ovvio quindi che le vincite sono maggiori per il broker 2. Vediamo però cosa succede con le perdite (rimborsi inclusi).

Perdite Broker 1: 80% di 50= 40. 40*3= 120
Perdite Broker 2: 90% di 50= 45. 45*3= 135.

Bene. Adesso abbiamo scoperto che il broker 2 è sì profittevole, ma ci fa perdere di più. Vediamo però nel complesso come si comportano.

Vincite ± Perdite Broker 1: 280-120= 160
Vincite ± Perdite Broker 2: 297,5-135= 162,5

Praticamente, il broker 2 (che sembrava molto più vantaggioso rispetto al broker 1) fornisce praticamente un profitto complessivo molto simile al broker 1. Questo spiega l’importanza del rimborso perdite con le opzioni binarie, in quanto all’aumentare delle perdite, diventa più vantaggioso il broker 1, in quanto consente di “perdere meno”. Vediamo, per fare una riprova, una situazione molto più sfavorevole, dove le perdite saranno 7 e le vincite soltanto 3 (sempre stesse posizioni di 50 euro e stesso capitale di 500 e 500).

Vincite Broker 1: 80% di 50= 40. 40*3= 120
Vincite Broker 2: 85% di 50= 42.50. 42.50*3= 127,5

Passiamo quindi alle perdite, la parte più “interessante”.

Perdite Broker 1: 80% di 50= 40. 40*7= 280
Perdite Broker 2: 90% di 50= 45. 45*7= 315

C’è un grande gap tra le perdite del broker 1, che “fa perdere” molto di meno rispetto al broker 2. Vediamo quindi i dati in nero su bianco:

Vincite ± Perdite Broker 1: 120-280= -160
Vincite ± Perdite Broker 2: 127.5-315= -187.5

E’ ovvio quindi che il rimborso delle perdite per le opzioni binarie può rendere una strategia perdente in vincente, e ovviamente viceversa. Fate quindi molta attenzione al broker che scegliete, e optate sempre per il miglior broker con rimborso perdite per le opzioni binarie.

Lascia un commento