Criptovalute

Ripple Valore (XRP): Quotazione e Grafico [In Tempo Reale]

Qual è il valore di Ripple? Ripple è una delle criptovalute più conosciute e più apprezzate dagli investitori, tra l’altro è l’unica che ha attualmente anche un utilizzo pratico effettivo visto che viene già utilizzata per la gestione di transazioni finanziarie internazionali.

In questa guida spieghiamo qual è il valore effettivo di Ripple, basandoci su dati reali e sul meccanismo di funzionamento di Ripple.

Proveremo anche a fare qualche previsione sul valore di Ripple. Prima di cominciare è opportuno segnalare che una delle migliori piattaforme per investire in Ripple, eToro, consente di copiare automaticamente (in tempo reale) le operazioni degli investitori migliori, cioè quelli che hanno ottenuto in passato i profitti più elevati con il minimo rischio.

Se sei alla ricerca del valore di Ripple perché vuoi investire, molto probabilmente ti conviene iscriverti su eToro (clicca qui) e utilizzare questa formidabile possibilità.

Ripple: la criptovaluta delle banche

Ripple

Prima di tutto dobbiamo specificare che cos’è il Ripple e come funziona. Quali sono  le sue somiglianze principali con il Bitcoin, la criptovaluta più conosciuta in assoluto?

Il Ripple viene vista da parte degli investitori come una delle scelte più idonee nel mondo delle criptovalute.

Quando si parla di Ripple si intende la criptovaluta XRP. Ripple è una criptovaluta che venne creata nel 2013 ed è attualmente al secondo posto tra le criptovalute più importanti e concorrenti al Bitcoin (la posizione potrebbe cambiare dopo la scrittura di questa mini-guida).

Il Ripple è una delle tantissime criptovalute alternative, ce ne sono molte altre tra cui:

Possiamo dire però che Ripple (XRP) è sicuramente una delle criptovalute più promettenti e questo influenza il suo valore e la sua quotazione.

Attraverso questa guida daremo uno sguardo approfondito al valore del Ripple, ovvero quanto vale un ripple in euro, quanto vale un ripple in dollari e così via. Molte sono le criptovalute che durante gli ultimi mesi sono diventate estremamente popolari tra gli investitori, il Ripple è una di queste.

Tuttavia, per investire nel migliore dei modi è prima di tutto necessario fare delle analisi molto attente sui mercati delle criptovalute “emergenti”. Se continui a leggere questa nostra mini guida potrai vedere nel dettaglio che cos’è il Ripple e come funziona, ma anche visualizzare il valore del Ripple oppure le differenze principali rispetto al Bitcoin.

Sono moltissimi i giornalisti che oggi pubblicano svariati articoli giornalieri sulle monete digitali, ed attualmente il balzo sopra i 10 mila dollari del Bitcoin ha attirato sempre più persone all’interno di questo mercato finanziario.

Andiamo quindi a vedere quanto vale un Ripple in euro, quanto vale un Ripple in Dollari, cercando di capire se con questo investimento vale la pena investire oppure no.

Ripple: cosa sono

Il Ripple (XRP) è una valuta elettronica che non esiste in formato cartaceo oppure sotto forma di moneta metallica. Il Ripple è stato creato nel 2013 e l’obiettivo era quello di abbattere le difficoltà principale del Bitcoin oppure del Litecoin, abbassando i costi enormi di ogni transazione finanziaria.

Il progetto Ripple è stato finanziato e supportato da molte grandi entità finanziarie che puntano a creare un modalità di trasferimento di denaro semplice, veloce e poco costosa.

Per fare un esempio, una transazione finanziaria internazionale di una certa entità (ad esempio 100.000 euro) può richiedere anche 3 giorni lavorativi e possono essere applicate commissioni di centinaia di euro.

Con Ripple la transazione sarebbe immediata e le commissioni di pochi centesimi. Proprio per questo motivo sono tanti gli investitori che stanno puntando sull’aumento di valore del Ripple.

Ripple come funziona

Il Ripple è una criptovaluta che può essere utilizzata per trasferire fondi in tutto il mondo, sfruttando una rete connessa globale. A differenza di Bitcoin ed Ethereum (che si affidano a reti di tipo peer to peer) Ripple funziona soltanto attraverso le banche e offre un metodo economico, sicuro e regolamentato per inviare denaro in tutto il mondo.

Il principale antagonista del Ripple sono quindi i sistemi di pagamento attraverso conto corrente come SWIFT, altri sistemi di denaro come Moneygram e Western Union completamente obsoleti.

Utilizzando il Ripple come metodo di scambio, i trasferimenti (costosi) di denaro tra nazioni diverse tra loro, può essere fatto senza soluzione di continuità e senza fluttuazioni del cambio, in quanto la criptovaluta del Ripple consente di effettuare lo scambio attraverso la criptovaluta del Ripple (XRP).

Valore Ripple e Investimenti

Inutile dire che il Ripple è uno dei mercati di criptovalute che si sono dimostrati più profittevoli in assoluto negli ultimi periodi. Chi vuole fare investire deve tuttavia capire bene quali sono i fattori principali che stanno influenzando la quotazione di Ripple.

E non stiamo parlando soltanto del prezzo del Bitcoin e dell’Ethereum, il Ripple viene influenzato anche da fattori di tipo bancario.

Il Ripple è infatti un prodotto pensato specificatamente per le banche. Attualmente la piattaforma Ripple viene utilizzata da alcune delle più grandi banche mondiali come Banco Santander e UBS. Secondo le stime del Ripple, è oggi possibile ottenere un sostanziale risparmio sui trasferimenti bancari. Sempre più banche stanno adottando il Ripple.

La riduzione dei costi e l’aumento dei ricavi sono settori dove le banche si stanno concentrando di più per migliorare la loro base di ricavo.

Come tutte le criptovalute, però, il Ripple può soffrire di un elevato livello di volatilità. Il prezzo di Ripple, quindi potrebbe subire dei crolli e degli aumenti di valore anche in tempi brevi.

E’ importante ricordare che un asset finanziario non può sempre aumentare di valore, nemmeno il Ripple. Inoltre, è innegabile che esista una correlazione con il prezzo del Bitcoin, quindi quando Bitcoin scende, anche XRP lo fa (tra l’altro questo è uno dei sistemi più facili ed efficaci per fare previsioni corrette).

Come investire su Ripple

Questo è un problema per coloro che vogliono investire su Ripple? No, a patto di utilizzare gli strumenti giusti.

Per gli investitori che desiderano generate profitti con il Ripple, il modo migliore sarebbe quello di scambiare questa criptovaluta attraverso le piattaforme di trading CFD come ad esempio 24Option o eToro, che consente di commerciare il Ripple senza alcun tipo di commissioni, traendo profitto sia dal ribasso oppure vendendo allo scoperto.

La possibilità di investire sia al rialzo che al ribasso offre un vantaggio di tutto rispetto se lo paragoniamo al classico “buy and hold”.

In pratica, con queste piattaforme CFD è possibile sia comprare Ripple che vendere allo scoperto. Quando si compra si ottiene un profitto dall’aumento del prezzo. Quando si vende allo scoperto, invece, si ottiene un profitto dalla caduta della quotazione.

I vantaggi dei CFD sono numerosi:

  • È possibile utilizzare strumenti di analisi tecnica (trendline, indicatori tecnici e molto altro ancora);
  • È possibile trarre profitto dai prezzi in calo e dai prezzi in aumento;
  • Fare trading di XRP senza il problema di doveri possedere;
  • Possibilità di vendere e comprare XRP in modalità semplice e veloce grazie ai contratti per differenza;
  • Assenza di commissioni
  • Sicurezza e affidabilità (le piattaforme CFD sono autorizzate e regolamentate)

24option

24option è una delle migliori piattaforme in assoluto per investire su Ripple, soprattutto se si parte da zero. E’ possibile investire in modo semplice e sicuro: l’interfaccia è veramente semplice e tutti gli iscritti ricevono assistenza telefonica diretta e gratuita da un vero esperto di criptovalute. Grazie alle indicazioni di questo esperto sbagliare è materialmente impossibile.

Chi vuole approfondire e imparare a investire può scaricare un eccellente guida che spiega, per filo e per segno, come si investe sulle criptovalute ma anche su tutti gli altri asset finanziari tradizionali. Questa guida è veramente molto apprezzata perché è semplice da studiare (anche per chi parte da zero), orientata alla pratica e soprattutto gratuita (molte altre guide sono a pagamento e possono costare tanto).

Il successo della guida di 24option in Italia è impressionante: centinaia di migliaia di download in pochi mesi. La ragione di questo successo può essere riassunta dicendo che è una guida che funziona, cioè che spiega chiaramente come si guadagna con gli investimenti. La puoi scaricare gratis cliccando qui.

Con 24option è possibile investire su Ripple ma anche su moltissime altre criptovalute e su asset finanziari più tradizionali come Azioni o Valute. E’ anche possibile operare in modalità demo, cioè con denaro virtuale, in modo da fare esperimenti senza rischi prima di cominciare a fare sul serio.

Puoi iscriverti gratis su 24option cliccando qui.

eToro

eToro è l’altra alternativa consigliata a coloro che vogliono investire su Ripple e magari non hanno una conoscenza approfondita delle dinamiche di mercato (o proprio non ne sanno nulla). Il bello di eToro è che è una piattaforma semplice, intuitiva e, soprattutto, che consente di operare in maniera completamente automatica copiando gli investitori più bravi.

E’ possibile individuare gli investitori che hanno guadagnato il massimo in passato con il minimo rischio. Si possono selezionare questi investitori da copiare per la copia. Il sistema brevettato Copytrader si occuperà di replicare, in tempo reale, tutte le loro operazioni.

eToro è molto apprezzato dai principianti che riescono a ottenere fin da subito risultati spettacolari e possono anche imparare osservando quello che fanno i più grandi investitori del mondo.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Ripple: quanto vale in tempo reale? Valore e quotazione con grafico

Il prezzo del Ripple è cresciuto costantemente da 0.006 dollari fino a toccare massimi di 3 dollari a fine 2017. In seguito il valore della criptovaluta è sceso durante il crollo del 2018 per poi riprendersi nel 2019.

Valore Ripple e Bitcoin

Come tutte le altre criptovalute, anche Ripple è legato a doppio filo al Bitcoin: i prezzi si muovono praticamente all’unisono.

Questo significa che se il prezzo del Bitcoin scende, scende anche quello di XRP malgrado i fondamentali di Ripple siano decisamente migliori (paradossalmente Ripple già viene usato per fini pratici, Bitcoin no).

Il mercato delle criptovalute funziona così: quindi quando il prezzo del Bitcoin scende, non ha senso lottare contro il mercato (o contro i mulini a vento). Tanto vale vendere allo scoperto Ripple per ottenere un profitto durante la discesa per poi ritornare a guadagnare al rialzo quando il prezzo ricomincia a salire.

Valore Ripple e adozione

Il fattore più razionale che determina il valore del Ripple è il suo livello di adozione. Di fatto, tanto più XRP viene utilizzato in transazioni finanziarie internazionali tanto più il suo valore è destinato a crescere.

Attenzione però: non è detto che questo trend rialzista di fondo sia destinato a durare per sempre. Potrebbe apparire sul mercato una criptovaluta che fa lo stesso lavoro di Ripple (e lo fa meglio) e quindi il prezzo sarebbe destinato a scendere.

In ogni caso, chi vuole investire su Ripple utilizzando l’analisi fondamentale deve tenere sotto controllo le notizie relative all’adozione di Ripple.

valore ripple

In conclusione

Ripple (XRP) è una criptovaluta molto apprezzata dagli investitori: il suo valore è solido visto che è una delle pochissime criptovalute create con uno scopo realistico e che viene utilizzata concretamente già oggi.

Il valore di Ripple è influenzato dal livello di adozione (tanto più viene utilizzata, tanto più il valore sale) ma bisogna sempre ricordare che come tutte le criptovalute è correlata al Bitcoin. Questo significa che se il prezzo di Bitcoin scende, allora scende anche quello di Ripple. In queste condizioni, si può sempre guadagnare grazie alle piattaforme CFD come 24option che consentono di speculare al ribasso oltre che al rialzo.

 

1 Commento
  • Effettivamente il ripple è una bellissima criptovaluta da investimento, io francamente opero con etoro quindi non mi devo nemmeno preoccupare di investire direttamente ma vedo che molte operazioni in profitto che ho fatto copiando automaticamente sono proprio basate sul ripple.

Lascia un commento