Social trading Italia: guida al social trading in italiano

social trading italia

Qual è il miglior social trading in Italia? Il social trading è una grandissima opportunità per tutti i trader, visto che consente di copiare automaticamente i trader migliori e quindi fare profitti in automatico. Ma qual è la migliore piattaforma di social trading in Italia? Spesso si pensa che gli strumenti migliori per operare sui mercati sono sempre all’estero ma nel caso del social trading non è così.

Andiamo subito al sodo: la migliore piattaforma di social trading in Italia è eToro (clicca qui per il sito ufficiale). Si tratta di una piattaforma completamente in lingua italiana: non solo il sito, ma anche il software di trading è tutto disponibile in italiano. Anche il supporto online e telefonico è completamente in lingua italiana.

eToro è una piattaforma di social trading italiana? Dal punto di vista del trader che vuole operare esclusivamente in italiano, eToro può essere considerata una piattaforma italiana. Anche dal punto di vista legale, eToro è autorizzata ad operare in Italia, con registrazione CONSOB, visto che è autorizzata e regolamentata all’interno dell’Unione Europea.

eToro ha comunque sede nella Repubblica di Cipro, dove l’imposizione fiscale è decisamente bassa. E’ da Cipro che eToro eroga i suoi servizi finanziari in tutta Europa.

Social trading cos’è

Che cos’è il social trading? Molto spesso si riassume il concetto di social trading dicendo che è la possibilità di copiare in maniera automatica quello che fanno gli altri trader. In realtà, il social trading è davvero molto di più. Potremmo dire che fare social trading significa operare sui mercati finanziari collaborando con gli altri trader.

Certo, la possibilità più sfruttata è quella di copiare i trader più bravi ma non è sicuramente l’unico vantaggio di fare social trading. Ad esempio, facendo social trading si può interagire con gli altri iscritti alla piattaforma. Il social trading è meglio dei forum!

Giusto per capirci, una piattaforma di social trading vale molto di più di qualunque forum, per vari motivi. Sui forum si può discutere, è vero, ma anche su eToro è possibile interagire facilmente con gli altri utenti. Il bello di eToro è che dai profili degli utenti si può vedere quello che hanno guadagnato nel passato.

Questa informazione è utile non solo per capire quali trader copiare per guadagnare il massimo ma anche per capire, quando si discute, se l’interlocutore è affidabile oppure no. Sui forum italiani, infatti, ci sono tanti utenti che si vantano di guadagni immensi e che si presentano come esperti. Molti di questi personaggi, nella realtà, con il trading perdono sempre… su eToro non potrebbero bluffare, visto che i loro profitti passati (in valore percentuale sul capitale medio investito) sono visualizzati nel profilo.

Purtroppi i forum di finanza e di trading italiani hanno uno scarsissimo valore per i trader veri proprio per la presenza massiccia e dominante di questi personaggi: il social trading è la soluzione giusta per discutere e imparare senza la loro fastidiosa presenza (il trader fallito italiano sui social trading non ci va perché sarebbe subito smascherato e messo alla berlina).

Social trading opinioni

Il social trading non è solo un metodo per guadagnare e sicuramente non porta a guadagnare soldi facili. Quando si parla di opinioni sul social trading, molti pensano che si tratta di un semplice trucco per guadagnare senza sapere nulla e senza fare nulla. In realtà non è così. Per ottenere dei profitti con il social trading bisogna ad esempio selezionare accuratamente i trader da copiare.


Il grafico qui sopra mostra i migliori trader di eToro, quello che hanno ottenuto i profitti più elevati nell’ultimo periodo
. Come si fanno a scegliere i trader da copiare? Per prima cosa, si esaminano i profitti passati e il livello di rischio. Non conviene mai copiare un unico trader: può succedere infatti che anche il trader migliore del mondo abbia una giornata negativa e perda dei soldi.

Copiando invece numerosi trader, è possibile che le eventuali perdite dell’uno siano abbondantemente coperte dai profitti degli altri. Inoltre, non stiamo parlando di un processo statico: chi vuol fare social trading deve verificare giorno dopo giorno i risultati ottenuti, riesaminando quindi costantemente la lista dei trader da copiare.

Per tutti questi motivi diciamo che l’opinione che il social trading è un modo di guadagnare soldi facili è sbagliata: magari non sarà difficile, ma ci vuole tempo, pazienza e concentrazione. E non dimentichiamo mai che la scelta della piattaforma di social trading conta tantissimo perché, nella pratica, l’unica piattaforma che funziona davvero è eToro.

Agli italiani, però, piacciono parecchio le scorciatoie e quindi cadono facilmente nelle truffe di chi promette soldi facili (non certo eToro) e poi perdono tutto. E si convincono che il social trading sia una truffa. Ma sono loro che si sono fatti imbrogliare da piattaforme poco serie e affidabili, la colpa non è certo del social trading…

Un aspetto importante da sottolineare ancora una volta a proposito del social trading è che non si tratta solo di guadagnare soldi. Molto spesso gli italiani apprezzano solo questa possibilità del social trading e stiamo parlando di quelli che lo fanno correttamente, selezionando accuratamente i trader o guru da copiare e impegnandosi a monitorare costantemente i risultati raggiunti. Ma il social trading non è solo una questione di guadagnare. Grazie al social trading, infatti, è possibile imparare moltissimo: dai guru, persone in grado di fare milioni di euro al mese con il trading, si può imparare davvero tantissimo.

Eppure questa possibilità sembra sfuggire a molti italiani che sembrano interessati solo al guadagno. Tra quelli che si fanno truffare facilmente da piattaforme che non funzionano e quelli che si lasciano sfuggire le opportunità migliori, gli italiani non sembrano farci una gran bella figura. Come sempre, purtroppo.

Social trading funziona

In effetti non tutti gli italiani sono così ingenuti, e molti si fanno la domanda fatidica: il social trading funziona oppure no? La risposta è che dipende dalla piattaforma che si sceglie per fare social trading. Ci sono piattaforme che sono vere e proprie truffe e piattaforme che funzionano davvero come eToro.

Poi anche utilizzando eToro i risultati non sono mai garantiti: ci vuole sempre impegno, tempo, passione. Non esistono i soldi facili a questo mondo, i risultati devono essere sempre guadagnati con il sudore della fronte. Sempre.

One Response to Social trading Italia: guida al social trading in italiano

  1. Pippo Minniti ha detto:

    Purtroppo sono pochissime le piattaforme di trading che funzionano veramente, ancora meno quelle in italiano (io fineco non la conto perché non voglio rovinarmi pagando commissioni) e per quanto riguarda il social trading in italiano etoro è l’unica che funziona davvero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *