Stangata in arrivo per le tasse di successioni

matteo renzi tassa successioneLa politica italiana ha fallito completamente, ha distribuito panem et circenses a piene mani per mantenere il consenso ma per finanziarie questo demenziale di denaro pubblico ha dovuto mantenere la pressione fiscale a livelli elevatissimi, tra i più elevati al mondo. I risultati sono sotto gli occhi di tutti: il tessuto produttivo è stato quasi completamente eradicato, chi ha potuto è andato all’estero, gli altri hanno chiuso. Le poche attività imprenditoriali aperte sono agonizzanti o sono mantenute a galla con i soldi pubblici (il che aggrava ancora il problema).
Adesso però la politica si trova nella necessità di aumetare il gettito fiscale ma, essendo il reddito dei cittadini in netto calo da anni, non è più possibile ottenere denaro da coloro che lavorano e creano ricchezza.
Qual è il colpo di genio per continuare a sperpeare senza freno? Semplice, il governo sta pensando di aggredire decisamente la ricchezza delle generazioni passate, diminuendo la franchigia che adesso protegge le eredità più piccole e soprattutto aumentando le aliquote, persino per le eredità tra padre e figlio.
Un vero e proprio atto di aggressione verso i patrimoni degli italiani che andrà a colpire, sostanzialmente, i figli che ereditano la prima casa dei genitori.
Il governo Renzi (ma non è una questione di nomi, tutto il blocco politico e sindacale ha bisogno di questi soldi) punta così a poter galleggiare ancora qualche anno spolpando il frutto del lavoro delle generazioni passate degli italiani, dopo aver distrutto completamente il tessuto produttivo. Una situazione veramente gravissima che dovrebbe far riflettere coloro che hanno tributato un consenso plebiscitario al Partito Democratico, guidato da Matteo Renzi, da sempre fedele alla politica del Tassa & Spendi senza ritegno.
Questo provvedimento non farà altro che accelerare il processo di migrazione, ormai lo dobbiamo chiamare così, delle classe produttive verso lidi più clementi, come la Svizzera. Di questo passo in pochi anni in Italia non resteranno che macerie.

Chi pagherà il conto?

2 Responses to Stangata in arrivo per le tasse di successioni

  1. Conte Zio ha detto:

    E’ davvero disgustoso tutto questo, ormai il gettito fiscale è destinato a crollare semplicemente perché in Italia non si produce più nulla. Ma quanto pensano di andare avanti questi cialtroni? Costringeranno un sacco di gente a indebitarsi per pagare la successione di un appartamento lasciato dai genitori. Questi sono pazzi, è l’unica parola che li descrive

  2. Kostner ha detto:

    Io dico invece che il governo ha fatto bene ad aumentare le tasse, ha seguito l’indicazione data dagli italiani alle elezioni europee che hanno scelto Matteo Renzi e la sua politica del #tassadopotassa.

    Posso permettermi di parlare così perché mi sono appena trasferito all’estero 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *