Storia di ordinari promotori finanziari

promotori finanziari

L’articolo di oggi è inutile, probabilmente avremmo fatto meglio a risparmiare byte. Abbiamo parlato tante volte di promotori finanziari, chi ci legge con costanza conosce perfettamente le nostre idee. E i fatti di cronaca, purtroppo, ci danno costantemente ragione.

Questa volta la storia viene da Forlì e vede protagonista l’ennesimo promotore finanziario, in questo caso con il vizio del gioco. Senza andare troppo per le lunghe, questo promotore finanziario di 61 anni ha bruciato, in poco tempo, più di nove milioni di euro dei suoi clienti. Con investimenti sbagliati? No, semplicemente se li è giocati al casinò e si è goduto la vita con viaggi di lusso.

Il promotore si faceva consegnare il denaro dai suoi clienti in contanti, con bonifici e assegni e diceva di investirli. Era arrivato addirittura a falsificare le comunicazioni dei principali fondi di investimento che spediva ai suoi clienti da Milano per rendere ancora più verosimile la truffa. I primi clienti hanno ricevuto ritorni annuali pari anche al 20% del capitale, giusto per diffondere la voce che investendo con lui si guadagnava. In breve tempo, il truffatore si è trovato a gestire un flusso di denaro molto forte che gli ha consentito di fare, come si dice, la bella vita.

Come tutti gli schemi Ponzi, però, anche quello ideato e realizzato con tanta perizia dal nostro promotore finanziario si è inceppato. Le indagini del Pubblico Ministero Filippo Santangelo hanno portato al rinvio a giudizio. Patetica la scena del promotore finanziario che scoppia in lacrime davanti agli agenti che lo interrogano e chiede di rimanere in caserma perché ha paura di tornare a casa. Forse i soldi se ne sono andati anche in divertimenti incofessabili e aveva paura della ritorsione di una moglie manesca?

Le cronache non riportano, invece, le lacrime vere dei tanti professionisti e lavoratori che avevano affidato i loro risparmi a questo promotore finanziario pensando soprattutto al benessere dei propri figli e che si sono ritrovati, letteralmente, con un pugno di mosche in mano.

Siamo sicuri che questo promotore finanziario, come tutti gli altri prima di lui, non si farà nemmeno un giorno di carcere.

Perché questo articolo è inutile? In effetti abbiamo fatto un’eccezione a scriverlo, se dovessimo riportare tutti i casi di truffe e comportamenti scorretti da parte di promotori finanziari riempiremmo il sito di articoli quasi tutti uguali.

Sommario Recensione
Data Recensione
Nome
Promotori finanziari
Voto
1

One Response to Storia di ordinari promotori finanziari

  1. Davide Pitigliano ha detto:

    Per me a quest’uomo dovrebbero dare una medaglia. Chi investe con i promotori finanziari merita di perdere tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *