Trading

Teoria di Gann: Una guida completa su come applicarla

Il leggendario William D. Gann è stato un Trader Statunistense noto per aver creato una strategia operativa che porta il suo nome: Teoria di Gann.

Pur essendo nato a fino ‘800, i suoi insegnamenti sono validi ancora oggi nonostante i mercati siano mutati in modo sostanziale. Questo la dice lunga sulla bontà e sul pragmatismo di questa strategia applicata agli investimenti. Per questo motivo, noi di Mercati24 abbiamo deciso di fare un approfondimento sugli insegnamenti di Gann per offrire ai nostri lettori l’opportunità di fare Trading con una strategia estremamente profittevole.

Nel corso dell’articolo spiegheremo con puntualità e chiarezza i punti salienti della teoria di Gann, con un Focus specifico sull’operatività da attuare. Per fare ciò, non possiamo non menzionare la migliore Piattaforma per operare con questa strategia, ovvero la Metatrader 4 offerta gratuitamente dal Broker ForexTB.

Tra l’altro, questo Broker offre anche un importante aiuto ai trader più inesperti, fornendo loro un servizio di Trading semi-automatico. Infatti, ForexTB è noto per offrire degli ottimi segnali di trading, elaborati da analisti esperti. In pratica, si entra a mercato quando si riceve una notifica in tempo reale su come e quando operare. Ci occuperemo di questo aspetto in seguito. Puoi richiedere i segnali gratis di ForexTB cliccando qui.

Usare questi segnali è uno dei trucchi di trading più intelligenti, soprattutto per chi non è molto esperto.

Iniziamo il nostro approfondimento, buona lettura.

Teoria di Gann: L’origine del mito

Quello che salta all’attenzione quando si parla di William Gann è la sua data di nascita: 6 Giugno 1878. Stiamo parlando di oltre un secolo fa, con i mercati finanziari che erano diversissimi da come lo sono adesso. Difficile lasciare il segno nel corso della storia, soprattutto a seguito dei grandi mutamenti tecnologici che si sono succeduti. Eppure, Gann è riuscito ad elaborare una teoria estremamente dettagliata ed efficace che ancora oggi risulta valida.

E’ evidente che siamo dinanzi ad una figura di grande caratura, non a caso le prime informazioni su Gann sono all’altezza della sua fama. Infatti, nel 1909 un inviato di un noto giornale finanziario si recò nel suo ufficio in Texas per verificare di persona quanto di buono si dicesse su di lui. Ebbene, il giornalista rimase a bocca aperta nell’osservare il suo modo di operare estremamente professionale ed efficace. Nello specifico, in soli 25 giorni di Trading, Gann aprì ben 286 operazioni, operando sia con l’acquisto titoli che con la vendita allo scoperto.

Di queste 286 operazioni, ben 264 andarono a Target!

Quando il giornalista riportò quanto visto con i suoi occhi, il mondo della finanza iniziò a celebrare William Gann. Trasferitosi a Wall Street, operò attivamente sui mercati per ben 45 anni, al termine dei quali si dedicò alla scrittura di manuali e guide per investire seguendo la sua strategia.

La complessità dei suoi scritti è tale che ci vorrebbero almeno una decina di articoli come questo per spiegare chiaramente ogni passaggio, dal momento che le sue teoria sono un mix di analisi tecnica, macroeconomia, esoterismo, geometria ed altro ancora. Per questa ragione, nell’articolo di oggi ci soffermeremo sugli aspetti salienti dalla sua strategia e sull’applicazione pratica nel Trading online di tutti i giorni.

Piattaforma: forextb
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Teoria di Gann: Le 20 regole basilari

    Per iniziare ad entrare nel mondo di Gann, prima ancora che analizzare i grafici occorre tenere bene a mente le 20 regole base per investire. Sono indicazioni generali ma non banali, anzi! Ancora oggi, a distanza di un secolo, sono valide sia per i professionisti che per coloro che si avvicinano per la prima volta ai mercati.

    Nel corso dei suoi scritti, sempre più frequenti dal 1935 in poi, le regole sono aumentate sia a livello numerico che di complessità, tuttavia noi di Mercati24 abbiamo selezionato le 20 più importanti.

    Eccole nel dettaglio.

    • Utilizzare il Money Management dividendo il capitale in 10 parti uguali
    • Impostare sempre e comunque lo Stop Loss
    • Non utilizzare più di 1/10 del capitale per ogni operazione
    • Portare sempre lo Stop Loss a Breakeven ogni volta che siamo in profitto
    • Seguire sempre la direzionalità del trend, senza provare ad anticiparlo
    • Operare solo quando siamo sicuri; se abbiamo dubbi, restiamo fuori dal mercato
    • Negoziare solo titoli con buona volatilità
    • Diversificare il proprio investimento con un minimo di 5 Asset nel nostro portafoglio
    • Non impostare subito un Take Profit al fine di non limitare i nostri profitti
    • Non uscire anzitempo da una posizione in perdita
    • Utilizzare parte dei profitti per costituire un salvadanaio che ci tornerà utile nei momenti di crisi
    • Non comprare azioni solo per incassare il dividendo
    • Evitare di intestardirsi su un’operazione in perdite nella speranza di vedere il Trend invertire a nostro favore
    • Non farsi prendere dall’ansia al momento di liquidare una posizione
    • Evitare di accontentarsi di piccoli profitti a fronte di perdite sostenute
    • Lo Stop Loss non bisogna mai disattivarlo
    • Operare senza fretta di investire sempre più capitale e su più posizioni
    • Investire sia al rialzo che al ribasso
    • Non operare solo sulla base di sensazioni, l’analisi tecnica è fondamentale
    • Non incrementare la posizione al momento sbagliato, quando magari non abbiamo nessun segnale da indicatori

    Che dire, sono regole scritte nella prima metà del ‘900 eppure ancora oggi tantissimi esperti del Trading consigliano le stesse cose a tutti coloro che si avvicinano al mondo degli investimenti. Curioso anche notare che queste indicazioni sono in gran parte contenute anche nella guida di ForexTB, uno dei corsi più apprezzati in Italia. Questa guida, sotto forma di Ebook, è stata già scaricata da migliaia di utenti e non è un caso che si basa (anche) sulle indicazioni di Gann. Tra l’altro, è una guida gratuita scaricabile anche da coloro che non sono clienti del Broker:

    Scarica qui l'Ebook gratuito di ForexTB

    Teoria di Gann: I ventagli

    Ciò che ha reso celebre William Gann è la teoria sviluppata intorno alla costruzione di “ventagli” sul grafico dove operiamo. Attraverso questo struttura, sarà possibile individuare con precisione la direzionalità del Trend oltre a misurare la sua forza.

    Vediamo subito un’immagine esplicativa:

    teoria di Gann

    Già da questa figura è ben chiaro il perché si parla di “ventagli” in relazione la teoria di Gann. Entriamo nel dettaglio:

    Linea della vita: indicata con 1×1, ha un’angolatura di 45 gradi. Da questa linea, si svilupperanno su base angolare tutti i relativi ventagli.

    Linee 2×1, 3×1 (…): indicano un Trend rialzista in corso. Per tracciare la prima linea, la 2×1, occorre il formarsi di un minimo di tre sedute rialziste. Le successive angolature indicheranno la forza del trend in corso.

    Linee 1×2, 1×3 (…): in modo speculare, indicano lo sviluppo del trend ribassista con relativa forza.

    Tuttavia, occorre specificare un importante aspetto: i ventagli di Gann non sono delle Trendline, bensì hanno lo stesso valore di supporti e resistenze. Questa fondamentale distinzione ci introduce alla strategia operativa da applicare.

    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Teoria di Gann: Strategia operativa

    Dal momento che la teoria del trading indicata da Gann riveste una forte applicazione pratica, ecco i concetti chiave da tenere in considerazione:

    Su questa base, risulta chiaro che la strategia operativa si basa sull’entrare a mercato a seguito della rottura (o del rimbalzo) su un livello di prezzo definito come supporto o resistenza.

    Ecco un prospetto chiaro e riepilogativo:

    • Rottura resistenza: Entrata a mercato Long
    • Rimbalzo resistenza: Entrata a mercato Short
    • Rottura supporto: Entrata a mercato Short
    • Rimbalzo resistenza: Entrata a mercato Long

    Questi concetti, seppur di facile intuizione, necessitano di pratica sui mercati per essere assimilati. Quale soluzione? Ne proponiamo una perfetta sia per principianti che per professionisti nel prossimo paragrafo.

    Migliore Piattaforma per operare

    Per utilizzare al meglio la teoria del trading sviluppata da Gann, occorre una piattaforma veloce ed intuitiva, per tracciare linee e ventagli con facilità. Per adempiere a questo compito la soluzione migliore è la Metatrader 4, la piattaforma più utilizzata al mondo da almeno 10 anni.

    Dove trovare la Metatrader (MT4)? In Italia la offre il Broker ForexTB, uno dei giganti del trading online con migliaia di clienti attivi solo in Italia.

    Questo Broker è regolamentato dalla CySec e gode dell’autorizzazione della Consob per operare in Italia. Il suo successo, tra le altre cose, è dovuto principalmente a due aspetti:

    Segnali di Trading: Possibilità di ricevere in tempo reale delle indicazioni per entrare a mercato, suggerite da analisti di professione. In pratica dei veri esperti analizzano il mercato e quando trovano occasioni per investire ci inviano una notifica, in tempo reale. Non ci resterà altro che valutare il segnale ed aprire la posizione sulla base dell’indicazione ricevuta. Un sistema di trading semi-automatico con oltre il 75% di segnali andati a Target!

    Conto Demo: Gratuito e senza limiti di utilizzo, permette di operare con $100.000 sui mercati in tempo reale.

    Insomma, registrandosi su ForexTB sarà possibile richiedere questi servizi (oltre al già citato Ebook) senza dover pagare assolutamente nulla. Si avrà quindi modo di investire sui mercati in un ambiente protetto per fare pratica al meglio con la teoria di Gann!

    Richiedi qui il tuo conto Demo gratuito su ForexTB

    ForexTB offre servizi di trading completamente gratuiti, con un’interfaccia semplice ed intuitiva. Non è un caso che molti trader professionisti e principianti lo ritengono migliori rispetto a piattaforme a pagamento come Fineco o Cariparma Nowbanking.

    Leggi anche: Trading Online Demo.

    Alternativa per trading automatico

    Prima di chiudere, è opportuno segnalare una delle migliori alternative per fare trading automatico, offerto dalla piattaforma eToro.

    Come funziona eToro? Si tratta di una piattaforma di trading online che è anche il più grande social network degli investitori al mondo e consente addirittura di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno i migliori investitori del mondo.

    Grazie al Copytrading, infatti, è possibile individuare gli investitori che hanno ottenuto i profitti più elevati, con il minimo rischio.

    L’utente può selezionare i migliori trader da copiare e sarà il software di eToro che si occuperà di replicare in tempo reale tutte le loro operazioni.

    Il vantaggio per i trader principianti è doppio: possono ottenere da subito gli stessi risultati dei principianti e possono anche imparare il trading online osservando in diretta quello che fanno i migliori.

    Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

    Conclusioni

    Giunti alla fine della nostra guida, la teoria di Gann sarà sicuramente più chiara nei suoi aspetti principali. Stiamo parlando di un caposaldo dell’analisi operativa, uno dei migliori Pattern nel Trading.

    Il suo utilizzo, a livello pratico, richiede un minimo di preparazione teorica sulla basi del trading. Per questo motivo, abbiamo dato indicazione ai nostri lettori di leggere l’Ebook gratuito di ForexTB. In seguito, operando su una MT4, sarà possibile fare pratica su un conto Demo, con la finalità di tracciare correttamente i ventagli di Gann ed essere quindi profittevoli già nel breve termine.

    Come sempre, ricordiamo che non esiste una strategia operativa migliore in assoluto, occorre sempre considerare il giusto Timing di investimento e mixare il tutto con altri indicatori. Detto questo, la teoria di Gann è valida fin dal 1940 ed ancora oggi sono tantissimi i Trader professionisti che la utilizzano (con successo!) per operare quotidianamente sui mercati.

    Per iniziare da un conto Demo gratuito, basterà cliccare nel Link in basso:

    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

     

    Su cosa di basa la Teoria di Gann?

    Essenzialmente il punto cardine è la costruzione di una struttura a ventaglio nel grafico, con ogni linea che ha una valenza di supporto o resistenza.

    Da chi prende il nome la Teoria di Gann?

    Dal suo fondatore, ovvero il celebre Trader Statunistense William D. Gann.

    Quale migliore piattaforme per applicare Gann?

    Per comodità di utilizzo e per l’avanzata funzionalità dei grafici, sicuramente la Metatrader è la scelta opportuna.

    Quali principi entrano in gioco nella Teoria di Gann?

    Essendo una teoria molto complessa si basa su principi economici, di analisi tecnica, geometrici ed anche esoterici.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento