TESLA, la grande scommessa di Elon Musk

tesla

Cos’è Tesla? Tesla è un’azienda automobilistica che produce veicoli elettrici. Un’affermazione simile potrebbe non attirare molto l’attenzione. Tesla però è qualcosa di più che un semplice produttore di auto elettriche. Si tratta infatti di una vera e propria scommessa fatta da una delle principali personalità protagoniste del mondo ITC.

Il fondatore di Tesla è infatti Elon Musk, una delle venti persone più influenti al mondo secondo una classifica della rivista Forbes. Elon Musk è uno dei fondatori di PayPal, il più importante strumento per i pagamenti online, oltre che un grosso investitore in numerose aziende che si occupano di innovazione tecnologica.

Tesla non viene meno alla tradizionale vena innovativa del suo fondatore. L’azienda impiega infatti un gran numero di esperti mondiali nel campo dell’elettronica, dell’informatica e dell’ingegneria elettrica.
Si tratta di un’azienda che vede anche importanti finanziamenti effettuati da altre notissime personalità del mondo delle nuove tecnologie come l’ex presidente di Ebay e soprattutto Larry Page e Sergey Brin ovvero i creatori di Google.

Il lusso elettrico

Come è facile immaginare, con il supporto finanziario e d’immagine di uno stuolo di importanti personalità dell’ITC le aspettative sono state e sono tuttora molto alte.

Tesla ha risposto fino ad ora in maniera adeguata producendo la prima auto roadster elettrica ovvero la Tesla Roadster. Di questo modello ne sono stati prodotti circa 2500 tra il 2008 e il 2012. La Tesla Roadster è stata la prima auto elettrica ad alte prestazioni commercializzata per il mercato di massa. Il suo motore elettrico, nella versione Sport con potenza di 288 CV, può raggiungere i 100 km/h in 3,7 secondi.

Il secondo e più venduto modello è la Model S, una berlina a 5 porte immessa sul mercato a partire dal 2012. Si tratta di una vettura con un’autonomia tra il 370 ed i 600 chilometri ed una velocità massima che si aggira tra i 210 chilometri orari ed i 260. Le prestazioni di quest’auto sono le più interessanti nel panorama Tesla. Nel modello Performance il motore elettrico con una potenza massima di 539 CV può portare la Model S da 0 a 100 km/h in 2,7 secondi. La Model S è stata venduta in oltre 100000 esemplari in Nordamerica, Europa ed Asia.

Il terzo modello è la Model X, un crossover SUV a 5 porte prodotto a partire dal 2015. Si tratta di una vettura con autonomia tra i 400 ed i 550 chilometri per una velocità massima tra i 210 ed i 250 km/h ed una partenza da 0 a 100 km/h in 3,1 secondi nella sua versione più potente.
Supercharger

Ovviamente dei veicoli elettrici di questo livello, nonostante la sempre più importante tecnologia che aumenta di volta in volta la quantità di energia immagazzinata e dunque l’autonomia, necessitano comunque di essere ricaricati piuttosto frequentemente.
Per questo motivo Tesla cerca di far crescere di pari passo con i propri veicoli anche una apposita rete di ricarica rapida.

I Tesla Supercharger sono dei punti di ricarica gratuita per i possessori di auto Tesla. La rete di queste stazioni di ricarica conta oltre 2000 punti in tutto il mondo di cui 118 colonnine installate in 16 diverse stazioni di ricarica italiane. I Supercharger hanno una capacità di carico che raggiunge i 120 kW e permettono una ricarica di circa l’80% in 30 minuti.

Conoscere Tesla

Tesla Motors, ora Tesla Inc. nasce in California nel 2003. Come è facile intuire l’azienda prende il nome dal noto inventore Nikola Tesla che non a caso molto ha lavorato sulla conoscenza e sullo sviluppo dell’elettricità.
Tesla Inc. è una società quotata alla Borsa valori di New York nell’indice Nasdaq con la sigla TSLA. I numeri di questa azienda dedita all’innovazione tecnologica sono decisamente importanti:

  • 33000 dipendenti
  • 7 miliardi di dollari di fatturato
  • 675 miliardi di dollari di utile netto

Perché investire in Tesla?

Come per molte aziende basate su nuove tecnologie, Tesla attrae le attenzioni di molti investitori. Comprare però titoli nel mercato azionario non è esattamente una scelta possibile per tutti. I guadagni, se non si investono somme molto importanti, possono non essere troppo significativi.
Guadagnare con il mercato azionario è decisamente più conveniente attraverso il trading online. In questo modo si possono fare investimenti con somme più ridotte ed ottenere guadagni a volte anche molto alti.

Far trading su Tesla è interessante per un duplice motivo. Per la volatilità che grazie ai CFD si può sfruttare al meglio e per il trend di questi ultimi mesi che vede Tesla in costante crescita. Attualmente un’azione Tesla vale circa 330 dollari.

Come fare trading su Tesla?

Fare trading online non è difficile. Investire sul mercato azionario con questo metodo è sicuramente uno dei migliori investimenti. Sempre che si utilizzino gli strumenti adatti.

La scelta di un trader deve per forza di cose cadere su di un broker online regolamentato. La regolamentazione del broker indica che questo intermediario opera in maniera legittima secondo le regole di un apposito ente per il controllo dei mercati finanziari.

Un buon broker online con il quale fare trading è Trade.com. Trade.com è regolamentato e con licenza CySEC, di conseguenza è adatto anche per gli investitori italiani. Quindi per investire su Tesla con questo broker basta aprire il proprio conto e selezionare questa società tra gli asset del mercato azionario.

Va detto che molti trader che si avvicinano al trading online possono essere piuttosto timorosi nell’iniziare questo genere di investimento. Questo è spesso dovuto al fatto che il trading, i mercati e la finanza sono spesso mondi che possono far storcere il naso e far temere per i propri soldi.

Per fare pratica, oltre a seguire le varie sezioni dedicate alla formazione che vengono generalmente fornite dai migliori broker, Trade.com compreso, è possibile creare un conto demo con lo scopo di vedere con i propri occhi quali sono i comportamenti dei mercati. Il conto demo è gratuito e non prevede l’utilizzo di soldi veri. Per questo motivo può essere usato come supporto per conoscere più a fondo anche gli strumenti del broker e sperimentare senza tuttavia correre il rischio di perdite.

Per ottenere subito il tuo conto gratuito su Trade.com, clicca qui
.

One Response to TESLA, la grande scommessa di Elon Musk

  1. Fabio Gallo ha detto:

    In effetti le azioni Tesla sono veramente una grandissima opportunità per fare soldi speculando. Secondo me ci sarà un lungo trend rialzista seguito da uno ribassista. Ovviamente chi fa trading online guadagna sempre, sia quando il titolo scende sia quando sale. Quindi sarà un’immensa opportunità di fare profitti, praticamente senza limiti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *