Trading

TradeBNP

Chi è TradeBNP? Che tipo di servizio offre questa cosiddetta piattaforma di investimenti online? Online ci sono molte possibilità di investimento, ma è bene informarsi e raccogliere più informazioni possibile sull’affidabilità di servizi e piattaforme.

Oggi parliamo di TradeBNP proprio per capire di che sito si tratta e quali servizi offre. Sembra che ci siano diversi dubbi e segnalazioni in rete riguardo a questo servizio. Per questo noi di Mercati24 ci siamo attivati allo scopo di verificarne la qualità e offrire ai nostri lettori un parere sul grado di affidabilità.

TradeBNP sul suo sito si propone come Forex broker di qualità e sicuro, ma negli ultimi 2 anni si sono moltiplicate le segnalazioni di truffa che lo riguardano. A differenza di broker regolamentati come 24option (visita il sito ufficiale) TradeBNP non sembra offrire alcuna garanzia ai suoi nuovi clienti. Andiamo a scoprirne di più.

TradeBNP: è una truffa?

TradeBNP dice di essere un broker di trading online. Il problema non è certo questo, perché il trading è attività seria e autorizzata in Italia come nel mondo. Bisogna però controllare sempre chi lo offre e dice di avere il permesso per farlo.

Il modo migliore per fare trading online è quello di scegliere bene il proprio broker, ovvero il proprio intermediario finanziario. Parliamo delle società specializzate nell’offerta di prodotti finanziari e che operano per mettere in contatto le persone con i mercati di investimento.

Con la scelta di un broker di alto livello è possibile fare trading a livello professionale e giungere a far diventare tale attività il proprio lavoro in modo stabile. Quindi la domanda sorge spontanea: come si fa a riconoscere un broker affidabile da uno che non lo è?

Ci sono due parametri di valutare nell’analisi di un broker:

  1. Presenza del numero di licenza
  2. Ente che ha emesso la licenza

Il numero di licenza è la testimonianza che un broker è stato autorizzato ufficialmente a offrire i suoi servizi. In genere, il numero di licenza viene apposto sul sito internet in un luogo ben visibile ai visitatori. L’unico problema è che il numero di licenza da solo non basta. È necessario controllare chi ha emesso la licenza.

TradeBNP: controllo licenza

Quindi, per capire se TradeBNP è un broker legale oppure è una truffa la prima cosa da fare è controllare la sua licenza. Per farlo siamo andati sul sito del sedicente broker e abbiamo cercato il numero di licenza. Risultato? Il numero di licenza non c’è. Abbiamo cercato approfonditamente nel sito, ma non abbiamo trovato nulla.

La parte dove solitamente si appone il numero è il fondo pagina, ma lì non è presente nulla se non un’immagine con testo. Di conseguenza, è chiaro che la situazione per noi è subito sembrata sospetta. Niente numero di licenza significa niente autorizzazione. Ma è stato leggendo il testo sul fondo della home page del sito di TradeBNP che i nostri dubbi si sono rivelati corretti.

In effetti li si fa riferimento con una scritta molto piccola al fatto che esisterebbe una licenza offerta da un ente delle isole Marshall con numero MH96960. Ma comunque non si fa riferimento a nessun ente di controllo ufficiale che abbia rilasciato questa autorizzazione.

Nella stessa immagine c’è una scritta che farebbe pensare a TradeBNP come a un broker coscienzioso. Nella scritta, infatti, si parla dei rischi del trading. Questa è una pratica comune nei broker legali perché la legge stabilisce che le persone debbano essere messe al corrente che fare trading comporta un elevato rischio di perdita del capitale.

TradeBNP: opinioni degli utenti

Per avere la prova definitiva di che pasta è fatto TradeBNP è bastato poco. Dopo le verifiche da fare sul sito che già avevano sollevato molti dubbi, abbiamo svolto delle ricerche sul web allo scopo di ottenere ulteriori chiarimenti. Il modo migliore per schiarirsi le idee in tal senso è verificare le opinioni degli utenti.

Chi ha provato il servizio di un broker può certamente affermare con precisione di che piattaforma si tratti e se è una bufala o meno. Questa è una delle modalità più veloci e pratiche per smascherare una truffa e proteggersi da broker poco raccomandabili.

In seguito alle nostre ricerche in rete abbiamo trovato molte recensioni negative di TradeBNP che è anche stato più volte denunciato alle autorità competenti. Ecco un esempio di recensione di un utente:

Ho subito una truffa, anche a me prima mi hanno chiesto dei soldi circa €200 facendomi vedere che i soldi aumentavano fino ad arrivare a 1.000 circa poi mi hanno convinto di investire più soldi con un cosiddetto progetto, e meno male che non ho dato di più. Nel frattempo sono aumentati fino a 5.320. Poi per un motivo ha detto che doveva abbandonare e di li sono iniziati i miei problemi: qualcuno ha aperto operazioni per me fittizie per farmi perdere i soldi. Nel frattempo avevo dei risparmi di circa 600 che sono diventati 800 ma poi spariti compreso i 5.320. Gli 800 erano presso una altra piattaforma Trade BNP che lui mi ha detto sicura in quanto collegata a una banca. Oggi non ho visto più niente lui ovviamente non risponde. Mi ha detto che lunedì mi richiamerà ma non so se sarà vero al momento so che non ho più niente ho perso €2.800.

Questa è la testimonianza di Giuseppe (FC), un pover’uomo che è caduto nella trappola dei truffatori di TradeBNP. Noi non possiamo affermare con assoluta certezza che si tratti di un esempio di illecito, ma visto che le recensioni come questa sono numerose per TradeBNP non possiamo che sconsigliare altamente il suo utilizzo e quello della sua piattaforma di negoziazione.

Fare un deposito presso questo broker potrebbe risultare soltanto in una colossale perdita di tempo e denaro. Meglio non rischiare e non pensare nemmeno di fare l’iscrizione. Meglio non condividere i propri dati bancari con una piattaforma del genere che ha una reputazione pessima.

Ma quindi il campo del trading è sicuro o troppo rischioso? Ci sono possibilità di investire senza il rischio di truffe? Proseguiamo il nostro discorso presentando le migliori alternative presenti in rete.

Trading in sicurezza: ecco come proteggersi

Ti piacerebbe davvero iniziare a fare trading online? Se ti stavi interessando a TradeBNP è molto probabile che il trading ti interessi, ma sappi che hai bisogno di un modo sicuro, legale e certificato per cominciare a farlo.

Nei prossimi paragrafi facciamo un’introduzione a 2 dei maggiori broker legali in Italia. Stiamo parlando di eToro e 24option che operano da molti anni nel nostro Paese senza aver mai subito denunce per truffe e senza aver avuto mai alcun problema che le leggi locali e internazionali.

Trading online con eToro

Non sono pochi i broker che operano online in maniera legale, tuttavia solo pochi hanno raggiunto gli standard qualitativi di eToro. Questo broker ha saputo raffinare i suoi servizi fino a renderli perfettamente a misura dei suoi utenti. Ciò è accaduto soprattutto perché i creatori della piattaforma si sono posti l’obiettivo di rendere accessibile il trading a chiunque.

Grazie alla sua instancabile opera di semplificazione e miglioramento del servizio eToro oggi annovera nella sua famiglia oltre 5 milioni di utenti iscritti da ogni parte del mondo. Scegliere eToro è una buona idea perché non sono pochi i vantaggi che offre agli utenti. Ecco i 2 principali esempi:

  • Social Trading: con eToro si può negoziare in maniera social sulla sua piattaforma dove scambiare opinioni pareri e commenti sul trading online. Clicca qui per scoprire il social Trading di eToro.
  • Copy Trading: una volta iscritti alla piattaforma si può anche fare trading automatico copiando le operazioni di altri utenti. Vieni a scoprire come funziona il servizio direttamente sul sito del broker: scopri il Copy Trading di eToro.

24option: legalità e affidabilità

Abbiamo parlato di serietà e autorizzazioni. Sono questi i parametri in base ai quali scegliere un broker. 24option è un esempio virtuoso di come una condotta esemplare con autorità e utenti possa portare al successo una società. A differenza di servizi di dubbia affidabilità come quello di Tessline o Wisebanc, 24option mostra numeri di licenza e avvertimenti sui rischi di trading in molti posti sul suo sito.

TradeBNP è solo un altro di quei broker che promettono guadagni facili per poi fregare soldi agli iscritti sulla piattaforma. I broker seri come 24option, pur sottolineando come il trading online possa essere vantaggioso, non fanno mai false promesse di profitto agli utenti.

Inoltre altra grande differenza è la qualità del sito internet. Basta recarsi sul sito di TradeBNP per capire che si tratta di una truffa e che cercando di fare un deposito sulla sua piattaforma si corrono forti rischi. Il sito è scadente e di bassa qualità. 24option invece dispone di un sito ben organizzato e creato secondo le regole di informazione per gli utenti stabilite da CySEC e Consob.

Sulla sua piattaforma i traders possono fare operazioni di qualità. Possono tenere sempre sotto controllo il portafoglio di investimenti e possono controllare attimo dopo attimo gli sviluppi delle operazioni. 24option offre grafici di trading aggiornati in tempo reale con le informazioni di prezzo. Si possono anche fare analisi dettagliate dell’andamento dei titoli e beni di mercato in modo tale da investire efficacemente.

Servizi speciali di 24option

Ma quali sono le buone ragioni per scegliere 24option? Tutti i nuovi clienti del broker hanno la possibilità di usufruire di una serie di servizi e agevolazioni davvero uniche e vantaggiose. Andiamo ad approfondire quali.

1 – Trading con Account Manager

Fare trading può risultare complesso in alcune occasioni. Per questo è bene avere il giusto supporto nei momenti più difficili o quando si desidera un consiglio sulla prossima operazione da fare. In tutti questi casi 24option aiuta il trader offrendogli un account manager. Si tratta di una figura professionale che offre consigli e strategie per migliorare nel trading online.

Vuoi usare anche tu un account manager? Clicca qui e vai su 24option.

2 – Corso di Trading 24option

Come ulteriore forma di supporto per traders alle prime armi 24option ha ideato una risorsa speciale, si tratta del corso gratuito di trading online che possono ottenere tutti i nuovi iscritti. Si può scaricare il corso velocemente e grazie ad esso si possono imparare molte nozioni utili per il campo del trading online. Solo così è possibile migliorare le proprie entrate.

Clicca qui e scarica ora il corso di 24option

3 – Segnali di trading 24option

Infine, vogliamo parlare dei segnali di trading di 24option. Sempre a supporto dei traders, i segnali sono la soluzione ideale per semplificare la propria operatività e portare i propri introiti al livello successivo. Con i segnali di trading non bisogna più fare analisi sulla piattaforma di 24option, ma basta aspettare una notifica con indicazioni sul da farsi inviata direttamente dal broker.

Le notifiche inviate dal broker sono elaborate da esperti del settore e contengono indicazioni su come, dove e quando conviene negoziare. Questo servizio segnali (leggi la recensione) facilita moltissimo l’attività di trading perché rende il tutto quasi automatico. Si tratta di un servizio perfetto per i traders alle prime armi.

Clicca qui e scopri il servizio segnali di trading 24option

TradeBNP: come funziona la truffa?

Torniamo ora a parlare di TradeBNP per concludere il discorso su questo sedicente broker. Come abbiamo detto tutto inizia con promesse di altissimi rendimenti. Ma come arrivano queste promesse? Ci sono molte forme di pubblicità usate da TradeBNP una delle più comuni sono le email.

Arriva un messaggio dove si parla di un “progetto” o almeno questo è il titolo dell’email. Il progetto viene suggerito da una società di investimenti, che è appunto TradeBNP. Qui si parla di un rendimento mensile del 50% che può arrivare da un investimento sul cacao e sulla borsa russa.

Ovviamente questa truffa non c’entra niente con Banque Nationale de Paris, tuttavia sembra aver fatto presa anche sugli italiani proprio per il nome simile. Al risparmiatore che ha ricevuto la mail viene proposto di iniziare anche con un piccolo investimento di 100 o 300 euro.

Se il risparmiatore invia questo denaro, in seguito TradeBNP da accesso a una sorta di piattaforma dove si mostra che il capitale investito è diventato molto più grande, magari è diventato di 5000 e rotti euro e così si comincia a chiedere al malcapitato di investire di più.

Se ciò avviene i cari amici di TradeBNP scappano con il malloppo e non si fanno più sentire.

Conclusioni su TradeBNP

Per chi ha serie intenzioni di investire sui mercati finanziari TradeBNP non può assolutamente essere preso in considerazione. In questa guida abbiamo parlato di broker legali e sicuri come 24option ed eToro, meglio non perdere tempo e iscriversi sulle loro piattaforme se si vogliono fare le cose seriamente.

Lascia un commento