Trading automatico di Bitcoin: è possibile?

trading automatico bitcoin

Fare trading di Bitcoin sta diventando una pratica sempre più diffusa, anche tra persone che fino a poco tempo fa non sapevano nemmeno cosa fossero il trading o il bitcoin. Gli elevati profitti potenziali e la grande semplicità delle moderne piattaforme di trading hanno reso il trading di Bitcoin veramente alla portata di tutti. E oggi è anche possibile fare trading automatico di Bitcoin. Ecco come.

Molti di coloro che cominciano, per la prima volta, a fare trading online di Bitcoin possono rimanere spiazzati. Certo il valore del Bitcoin ha una tendenza a crescere piuttosto forte ma ci possono anche essere dei giorni in cui il valore scende. Quando si fa trading online di Bitcoin (o di qualunque altro asset finanziario) si guadagna se si riesce a fare una previsione corretta. In caso contrario non si guadagna (e si può arrivare anche a perdere soldi).

Come si fa a fare previsioni corrette? Ci sono trader che operano in base alla notizie economiche e altri che osservano i grafici. Non c’è un approccio migliore in assoluto, ogni trader di successo di solito riesce a trovare la propria strada.

I più pigri, o i meno esperti, possono sempre fare trading automatico di Bitcoin: in questo modo opereranno in maniera automatica e non dovranno preoccuparsi di fare previsioni corrette.

Il trading automatico di Bitcoin funziona? Dipende, purtroppo. Moltissime delle pubblicità che si trovano su internet e che promuovono trading automatico di Bitcoin sono purtroppo ingannevoli. Basti pensare al metodo Bitcoin Code che promette guadagni facili grazie al trading automatico di Bitcoin e invece è una vera e propria truffa.

Non possiamo però generalizzare: esiste in effetti un metodo per fare trading automatico di Bitcoin che funziona e che non è una truffa. Parliamo del social trading di eToro.

Molto spesso quando si pensa al trading automatico si pensa a software automatici in grado di prendere decisioni sul mercato. Questi software, purtroppo, hanno dimostrato nel corso degli anni che non sono in grado di funzionare e generare profitti.

Proprio a partire da questi fallimenti eToro ha creato un concetto rivoluzionario, quello di social trading. La piattaforma eToro è particolarmente semplice da utilizzare, anche per i non esperti. Su eToro è possibile operare direttamente sul Bitcoin, sulle altre principali criptovalute e su asset tradizionali come azioni, materie prime, valute.

L’aspetto più importante di eToro, però, è che si tratta ANCHE di un social network. Tutti gli iscritti hanno un profilo, che possono decidere di rendere pubblico, e c’è la possibilità di condividere la propria opinione sull’andamento del Bitcoin o di qualunque altro asset finanziario. Ma questo è ancora niente.

E’ possibile visualizzare i rendimenti passati ottenuti dagli altri iscritti e soprattutto decidere di copiare, in maniera completamente automatica, quello che fanno.

Grazie a questo meccanismo, anche un principiante puà iniziare a fare trading automatico di Bitcoin e guadagnare:
basta selezionare i migliori trader da copiare. Non si tratta di soldi facili: ci vuole un minimo di impegno per selezionare i trader che vale la pena copiare. Meglio selezionarne più di uno per diversificare. Inoltre, è opportuno controllare di tanto in tanto l’andamento dei profitti.

Il capolavoro di eToro è stato quello di coniugare un’ottima tecnologia per il trading automatico (i computer sono perfetti per fare le cose meccanicamente) con l’intelligenza umana dei trader più esperti. E l’intellingenza umana è ancora estremamente più efficace dell’intelligenza artificiale quando si tratta di eseguire compiti complessi come investire sui mercati finanziari.

eToro è completamente gratuita e non applica commissioni. E’ possibile ottenere un conto di trading gratuito cliccando qui. Per approfondire, si può leggere la nostra recensione di eToro.

Ma perché ci sono trader esperti che accettano di rendere pubblico il profilo e di farsi copiare? Semplice, perché eToro li paga. eToro, infatti, ha uno speciale programma per attirare i trader più esperti. Questo programma prevede pagamenti aggiuntivi per i trader esperti che danno l’autorizzazione a farsi copiare. Questi pagamenti sono proporzionali al numero di follower (trader che copiano) e possono facilmente raggiungere e superare i 10.000 euro mensili. Non è un caso che molti dei più esperti trader di Bitcoin europei stiano iniziando a operare proprio con eToro.

Anche coloro che si avvicinano, per la prima volta, al mondo del Bitcoin stanno scegliendo eToro e stanno cominciando a fare trading automatico di Bitcoin. La forza di eToro non sta solo nella possibilità di ottenere da subito profitti. Un vantaggio forse ancora più grande è la possibilità di migliorare rapidamente le proprie capacità di trader, osservando quello che fanno i migliori e confrontandosi con loro.

2 Responses to Trading automatico di Bitcoin: è possibile?

  1. Franco Marceli ha detto:

    Ottima idea quella di etoro così anche i meno esperti possono sedersi alla grande abbuffata del bitcoin. Attenti però che non tutti i sistemi sono seri: etoro è praticamente l’unico serio se vogliamo essere sinceri.

  2. Sara Terracina ha detto:

    Grazie mille per questo articolo, sono interessata da qualche mese ai bitcoin ma non sapevo davvero da dove cominciare. Ho provato questo etoro e sembra funzionare bene ed è anche facile da usare, il mio problema è che sono estremamente incapace con tutto ciò che è tecnologia e computer, per il momento mi trovo bene speriamo di andare avanti così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *