Trading Borsa: guida completa

trading borsa

Come si fa trading in Borsa? E’ possibile simulare il trading sul mercato azionario? Chi può fare trading in Borsa? Sono tutte domande che i principianti si pongono spesso. Questo articolo è una guida completa per coloro che vogliono iniziare a fare trading in Borsa.

Ci sono due opinioni, sostanzialmente, sul trading in Borsa: alcuni pensano che il trading sia una specie di truffa legalizzata, altri che si tratti di un modo per fare soldi facili. Sono sbagliate. Il trading in Borsa è un modo per generare profitti sfruttando la variazione di prezzo delle azioni quotate in Borsa. Il trading in Borsa non è una truffa anche se ci sono broker che truffano: per farsi un’idea di queste truffe, consigliamo la visione del film The Wolf of Wall Street con Leonardo di Caprio…

Le truffe ci sono, è vero, ma è veramente facile evitarle: mai credere alle promesse di soldi facili e operare esclusivamente mediante piattaforme autorizzate e regolamentate. Le piattaforme autorizzate per il trading in Borsa, giusto per fare un esempio, non promettono guadagni facili anzi, avvisano il cliente dei potenziali rischi connessi al trading in Borsa.

Le migliori piattaforme per il trading Borsa

Ma quali sono le migliori piattaforme per il trading in Borsa? Abbiamo già accennato al fatto che devono essere autorizzate e regolamentate all’interno dell’Unione Europea. La normativa dell’Unione Europea è particolarmente severa e garantisce ottimi livelli di protezione per gli investitori. Scegliere una piattaforma autorizzata e regolamentata è il modo giusto per mettersi al sicuro dalle truffe.

Ma è sufficiente che una piattaforma sia regolamentata? Assolutamente no. Pagare commissioni per il trading di Borsa è un modo per bruciare rapidamente il capitale e gli eventuali guadagni. Le migliori piattaforme di trading in Borsa non applicano commissioni e non hanno costi fissi, guadagnano solo da una minuscola differenza (detta spread) tra il prezzo a cui è possibile comprare e quello a cui è possibile vendere.

Notiamo che una delle piattaforme più famose per il trading in Borsa, Fineco, purtroppo applica commissioni. In ogni caso ognuno è libero di fare quello che vuole con i propri soldi, anche pagare commissioni per il trading di Borsa che potrebbe fare gratis…

Ci sono anche altre caratteristiche da tenere in considerazione: la facilità d’uso e la presenza di strumenti di supporto aggiuntivi. Abbiamo selezionato alcune piattaforme di trading particolarmente adatte per fare trading in Borsa. Sono tutte piattaforme autorizzate e regolamentate, senza commissioni e con strumenti interessanti che possono rendere più facile la vita dei trader:

BrokerVantaggiDeposito min.Inizia
Spread bassi, demo gratis100 €Apri un conto
Social trading200 €Apri un conto
Notifiche di trading gratis100 €Apri un conto

Trading Borsa con Plus500

Plus500 è sicuramente una delle piattaforme di trading Borsa più apprezzate a livello europeo. Plus500 offre la possibilità di fare trading (servizio CFD) su tutte le principali azioni quotate a livello mondiale e anche direttamente sui principali indici. Plus500 è uno strumento completo e flessibile per operare sui mercati senza pagare commissioni e senza costi fissi.

Plus500 offre grafici semplici ed estremamente intuitivi, ecco due esempi:

Grafico quotazione in tempo reale dell’indice delle principali 40 azioni italiane

Grafico quotazione in tempo reale azioni ENI

E’ possibile utilizzare Plus500 sia in modalità reale che in modalità demo. La modalità demo consente di fare trading utilizzando denaro virtuale. Grazie alla modalità demo è possibile prendere confidenza con il trading in Borsa e sperimentare tecniche e strategie senza nessun tipo di rischio.

Plus500 mette a disposizione strumenti veramente molto avanzati, perfetti per soddisfare le esigenze dei trader professionisti ma, allo stesso tempo, l’interfaccia è user friendly.

Puoi iscriverti gratis su Plus500 cliccando qui. Puoi anche leggere la nostra recensione di Plus500.

Trading Borsa con eToro

Dire che eToro è una piattaforma per fare trading di Borsa è veramente riduttivo. eToro, in effetti, è la prima piattaforma al mondo che consente di fare social trading. Fare social trading significa collaborare con gli altri trader iscritti alla piattaforma per ottenere migliori risultati di trading.

Ad esempio, è possibile selezionare i migliori trader (quelli che nel passato hanno guadagnato di più) e iniziare a copiarli in maniera automatica. E’ possibile anche leggere il profilo pubblico degli altri trader e interagire con loro.

In pratica, molti trader principianti iniziano ad operare in Borsa proprio su eToro perché hanno la possibilità di copiare automanticamente i grandi trader: in questo modo guadagnano ma soprattutto imparano la Borsa, molto meglio rispetto a come potrebbero fare con qualunque corso, gratuito o a pagamento.

Ma cosa spinge i grandi trader a dare l’autorizzazione a eToro perché gli altri trader possano copiare? E perché sono così partecipi sulla piattaforma social di eToro, cercando di aiutare in tutti i modi possibili i trader meno esperti? Semplice, eToro li paga. I grandi trader (detti investitori professionali) ricevono premi mensili che superano facilmente i 10.000 euro al mese e che vengono calcolati in base al numero dei follower. Ecco perché questi guru della Borsa sono così attenti e disponibili.

Qui sotto, alcuni dei migliori trader da copiare su eToro, con i rendimenti ottenuti in passato:

eToro è completamente gratuito e non applica alcun tipo di commissione. E’ possibile operare sia in modalità reale (soldi veri) che in modalità demo (soldi virtuali). La demo di eToro è utile, oltre che a migliore la propria esperienza senza rischi, anche a provare il social trading in modo da essere sicuri al 100% prima di investire soldi veri.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui. Puoi anche leggere la nostra recensione di eToro.

Trading Borsa con 24option

24option è una piattaforma di trading in Borsa gratuita e senza commissioni, molto intuitiva. 24option ha conquistato moltissimi trader europei grazie alla sua offerta, perfetta sia per trader esperti che per trader principianti.

Questi ultimi hanno la possibilità di seguire un corso di trading completo che parte dalla basi e arriva fino alle strategie più complesse e fruttuose: il corso di 24option è completamente gratuito ed è disponibile per tutti gli iscritti.

Ma i vantaggi di 24option non finiscono qui. 24option mette a disposizione gli esclusivi strumenti di Trading Central: segnali di trading di terze parti di altissima qualità, grafici e sistema multi indicatore avanzato. Un servizio di qualità paragonabile a quello di Trading Central ha un valore di migliaia di euro al mese. 24option lo offre gratis a tutti gli iscritti. <a href=”http://option.go2jump.org/SHn4rf” target=”_blank” rel=”nofollow”>Puoi richiederlo cliccando qui.

Puoi iscriverti gratis su 24option cliccando qui. Puoi anche leggere la nostra recensione di 24option.

Giocare in Borsa o fare trading in Borsa?

Molto spesso in gergo si dice giocare in Borsa invece di investire in Borsa o fare trading in Borsa. E’ un modo di dire che si è consolidato nel tempo e quindi anhe a noi può capitare di utilizzare queste parole. Tuttavia è importante sottolineare come la Borsa non sia affatto un gioco, anzi.

Per avere successo con il trading in Borsa ci vuole tempo, attenzione, pazienza e soprattutto il supporto di una giusta piattaforma, affidabile e sicura. Chi pensa che il trading in Borsa sia un gioco corre il rischio di perdere i suoi soldi. E poi magari sarà portato a credere che la Borsa è una truffa…

Giocare in Borsa: simulazione

Per chi decide di fare trading in Borsa, può essere veramente fondamentale provare una simulazione. Grazie alle simulazioini (dette anche demo) è possibile testare accuratamente strategie e tecniche di trading, senza perdere soldi se poi la strategia non funziona oppure se si sbaglia nell’applicarla.

La simulazione della Borsa può servire anche semplicemente ad accumulare esperienza, sempre senza nessun tipo di rischio visto che i soldi utilizzati sono esclusivamente virtuali…

Ma attenzione: chi comincia a fare trading di Borsa e scopre le simulazione, ne rimane affascinato. Le considera come uno strumento capace di risolvere tutti i problemi, un modo veloce per diventare veramente un grande trader.

Ma le cose non stanno proprio così: in realtà, le simulazioni della Borsa possono essere utili, è vero, ma non possono insegnare tutto. Il trading di Borsa non è solo una questione tecnica e i grandi trader non sono coloro che conoscono le migliori strategie. La Borsa è soprattutto una questione psicologica: paura e avidità possono giocare un ruolo positivo ma anche negativo e sta al trader imparare a controllare e incanalare queste emozioni.

I grandi trader sono coloro che controllano paura e avidità e le utilizzano per migliorare la loro esperienza e i loro risultati. Come si impara questa fondamentale abilità? Solo con l’esperienza reale, con i soldi veri. Questo perché con le simulazioni, in fondo, si gioca: non ci sono soldi reali in gioco, le perdite e i profitti sono virtuali e quindi, in qualche modo, anche paura e avidità sono puramente virtuali.

Il percorso giusto per chi vuole diventare un grande trader di Borsa consiste nel cominciare con una simulazione (demo) per poi passare prima possibile a operare con denaro reale. Le migliori piattaforme di trading per la Borsa, comunque, consentono di cominciare con un deposito minimo estremamente contenuto (tra i 100 e i 200 euro), decisamente alla portata di tutti.

Trading in Borsa conviene?

Giocare in Borsa conviene oppure no? Non si può dare una risposta generale a questa domanda. Per prima cosa bisogna fare molta attenzione alla piattaforma che si sceglie per giocare in Borsa. Una piattaforma non autorizzata farà quasi sicuramente perdere soldi. Anche una piattaforma che applica commissioni di solito non consente di ottenere profitti consistenti con il trading di Borsa.

La scelta della piattaforma di trading è il primo passo per ottenere il successo. Poi ci vuole impegno, studio, determinazione. Fare trading in Borsa non è per tutti: è vero che le piattaforme di trading oggi sono molto più semplici che nel passato, ma non tutti hanno la mentalità vincente necessaria.

E’ vero che questa mentalità può essere acquisita facilmente: ci vuole un pizzico di coraggio e di impegno, tutto qui. Ma c’è anche da dire che fare trading in Borsa, in fondo, non è obbligatorio…

One Response to Trading Borsa: guida completa

  1. Rita Milani ha detto:

    Ottimo suggerimento quello di fare trading in Borsa con etoro perché si possono copiare vere e proprie macchine da trading…insomma, io sono più che soddisfatta per i risultati che ho ottenuto in questi anni copiando e da un po’ di tempo ho anche provato qualche piccola operazione per conto mio…non sono andate bene come quelle che ho copiato automaticamente ma qualche piccolissima soddisfazione me la sono tolta, anche perché in questo caso è stata totalmente farina del mio sacco 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *