Trading da zero: guida pratica per chi vuole iniziare

trading da zero

Trading da zero: è possibile? Fare trading è una specie di sogno proibito per tanti italiani che hanno voglia di migliorare la loro vita. La maggior parte di queste persone parte da zero: non ha una preparazione specifica, non ha capitali, non ha mai operato sui mercati finanziari. Possono riuscire ad avere comunque successo? Oppure sono destinati al fallimento?

I soldi facili non esistono

Molti di coloro che si avvicinano al trading lo fanno nell’ottica di guadagnare soldi facili, velocemente. Purtroppo è un sogno che nella maggior parte dei casi si trasforma in un vero e proprio incubo. Tutti i programmi miracolosi che promettono di diventare ricchi in poco tempo senza fare nulla sono delle vere e proprie truffe ed è consigliabile starne alla larga.

Parliamo di programmi come Quantum Code o 1k Daily Profit: con una pagina web ben fatta e un po’ di pubblicità ingannevole cercano di convincere chi comincia il trading da zero che è possibile guadagnare in pochissimo tempo senza fare nulla.

Tutto falso: ovviamente. I soldi affidati a questi truffatori spariscono velocemente senza lasciare traccia. I soldi facili non esistono da nessuna parte, nemmeno quando si fa trading, ovviamente.

Con il trading si può guadagnare, è vero, ma ci vuole un minimo di impegno, determinazione, studio. Soprattutto per guadagnare con il trading da zero bisogna selezionare accuratamente le piattaforme da utilizzare per operare sui mercati finanziari. Il requisito fondamentale è che una piattaforma di trading sia autorizzata e regolamentata, perché solo così abbiamo garanzia assoluta di onestà.

Trading on line come iniziare

Con questo non vogliamo assolutamente demonizzare il trading. Anzi. Giusto per fare un esempio delle immense potenzialità del trading, basta citare l’esempio di Warren Buffett che è partito da zero ed è diventato ricco proprio grazie al trading.

Chi vuole cominciare a fare trading deve avere l’intelligenza di selezionare piattaforme di trading autorizzate e regolamentate, quindi sicure.
Un altro elemento fondamentale è la scelta di piattaforme che non applicano commissioni: pagare commissioni è un vero e proprio suicidio finanziario, un errore che gli esperti di trading non commettono mai ma che, purtroppo, è tipico di molti principianti che scelgono piattaforme con elevate commissioni (piattaforme che proprio perché incassano commissioni possono permettersi di fare molta pubblicità).

Manuale trading gratis

Una volta scelta una piattaforma di trading di alta qualità, chi ha deciso di fare trading da zero deve necessariamente studiare per imparare le basi del trading. Niente paura, le migliori piattaforme di trading offrono corsi gratuiti che possono essere utilizzati da tutti gli iscritti senza impegni.

Giusto per fare qualche esempio, segnaliamo i corsi di trading di Iq Option (clicca qui per accedere gratis), Markets.com (clicca qui per accedere gratis) e Trade.com (clicca qui per accedere gratis). Per inciso, le tre piattaforme sono autorizzate e regolamentate e rispettano la rigorosa normativa europea.

Questi corsi partono da zero, nel senso che non danno niente per scontato e sono estremamente orientati alla pratica
: chi vuole fare trading non deve fare un esame all’università, la teoria è inutile. Quello che conta è sapere come sfruttare i movimenti dei mercati finanziari per ottenere il successo economico. Punto.

Per chi è alla ricerca di un manuale di trading, ricordiamo che non è necessario spendere un patrimoni, anzi: i migliori corsi sono completamente gratuiti e sono offerti dalle piattaforme di trading. Ecco quelli che ci piacciono di più:

Anche il miglior corso, tuttavia, è completamente inutile se non si accompagna alla pratica del trading. Chi parte da zero può approfittare delle piattaforme demo che tutte le migliori piattaforme mettono a disposione. Piattaforme come Iq Option, Markets.com o Trade.com garantiscono la possibilità di operare con soldi virtuali per sperimentare i concetti appresi senza alcun tipo di rischio.

Dopo aver accumulato una sufficiente esperienza con la piattaforma demo si può cominciare a operare con soldi reali con la ragionevole certezza di non fare errori.

Partire da zero senza soldi

Nell’immaginario collettivo il trading è associato a grandi capitali. Nulla di più falso. Giusto per fare un esempio, ricordiamo che Markets.com e Trade.com consentono di aprire un conto di trading reale con appena 100 euro. Iq Option addirittura con soli 10 euro. Insomma, iniziare a fare trading non richiede grandi capitali.

Ma questo non basta. Le piattaforme Markets.com e Trade.com hanno una promozione eccezionale: 25 euro aggiunti al conto di trading, anche per chi non deposita nulla. In pratica sono 25 euro che si possono utilizzare per fare trading. Questa promozione è ovviamente soggetta a termini e condizioni.

Ricapitoliamo le condizioni delle migliori piattaforme per cominciare a fare trading:

Nulla è dovuto al momento dell’iscrizione. Si può decidere infatti di operare in modalità demo, quindi con soldi virtuali o utilizzando i 25 euro offerti da Trade.com e Markets.com. Chi decide di effettuare un deposito non effettua un pagamento alla piattaforma: i soldi rimangono sempre di sua proprietà e può farne quello che vuole, anche ritirarli 5 minuti dopo…

Trading da zero con il social trading

Esiste un metodo alternativo ed estremamente efficace per iniziare il trading da zero: il social trading. Immagina di poter copiare, in modo completamente automatico e senza costi, le operazioni di un grande trader, uno veramente bravo. Puoi esaminare in modo accurato i profitti ottenuti da migliaia di trader nel passato e puoi scegliere tu chi copiare. Tutto rigorosamente gratis. Questo è il social trading.

Non è solo un sogno: la piattaforma eToro ha creato il social trading perfetto, efficiente, veloce, senza costi e pensato anche per chi comincia da zero.

Puoi iniziare a fare social trading gratis cliccando qui.

eToro ha rivoluzionato il mondo del trading e soprattutto il modo in cui si comincia a fare trading da zero. Grazie al social trading, infatti, non solo si può guadagnare da subito, anche partendo da zero, ma si può anche studiare il trading osservando nei dettagli quello che fanno gli esperti. Molti trader affermano di aver imparato molto di più osservando quello che fanno i trader più bravi piuttosto che seguendo corsi di trading (magari pure a pagamento).

Libri di trading online

Abbiamo già segnalato che i corsi gratuiti di alcune delle migliori piattaforme (Markets.com, Trade.com, Iq Option) sono perfetti per chi vuole imparare a fare trading online partendo da zero. Alcuni trader preferiscono anche leggere libri cartacei. Anche se non è indispensabile, ecco alcuni libri che potrebbero essere utili (ma ripetiamo ancora una volta, non indispensabili):

  • Currency Trading for Dummies – di Mark Galant e Brian Dolan
  • Day Trading and Swing Trading the Currency Market: Technical and Fundamental Strategies to Profit from Market Moves – di Kathy Lien
  • The Complete TurtleTrader – di Michael Covel
  • New Trader, Rich Trader: How to Make Money in the Stock Market – di Steve Burns
  • Monster Stocks: How They Set Up, Run Up, Top and Make You Money – di John Boik
  • A Trader’s First Book on Commodities: An Introduction to the World’s Fastest Growing Market – di Carley Garner

Sono tutti libri di alta qualità ma sono in inglese. I corsi che abbiamo segnalato invece sono in lingua italiana. Ricordiamo, infine, che anche il social trading di eToro è estremamente efficace come metodo per imparare il trading online.

2 Responses to Trading da zero: guida pratica per chi vuole iniziare

  1. Davide Valli ha detto:

    Conosco persone che hanno buttato nel cesso 1200 euro per fare un corso di trading a pagamento. Non ci hanno capito un cazzo. Nn hanno mai cominciato a fare trading, nemmeno operazione da 1 euro.

    Io ho seguito corso di markets.com e soprattutto ho aperto account gratuito di social trading su eToro. Il risultato è che ho imparato il traidng in meno di 6 mesi, non sono ancora un esperto ma faccio guadagni discreti.

  2. Marianna Bianchi ha detto:

    Mi sono trovata benissimo con il corso di trading di Trade.com, ti spiega veramente le cose nel dettaglio. Per me che sono un po’ negata per tutto quello che è tecnologia è stata veramente un grande sorpresa scoprire che fare trading non è affatto difficile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *