Trading caffè: come investire nel caffè

Sempre più investitori decidono di buttarsi a capofitto all’interno dei mercati delle materie prime, giudicati più prevedibili rispetto a soluzioni come l’azionario o addirittura le criptovalute. Oggi daremo uno sguardo alla materia prima del caffè, sempre più amata tra gli investitori di tutto il mondo. Continua a leggere per saperne di più.

Il caffè è la seconda materia prima più comunemente scambiata al mondo (misurata in base al volume monetario), seguita solo come fonte di valuta estera per i paesi in via di sviluppo, secondo l’Organizzazione internazionale del caffè. Mentre la produzione e il consumo di molte materie prime tendono ad aumentare e diminuire in base al prezzo, i cambiamenti nell’offerta e nella domanda di caffè non sono così inclini a variazioni dei prezzi, poiché le persone sono essenzialmente disposte a consumare caffè a prescindere dal prezzo. Una distinzione importante per i commercianti di futures del caffè è che ci sono due tipi diversi di caffè vengono che scambiati nelle borse del mondo.

Mercato Caffè

Trading caffè come investire nel caffè

Trading caffè come investire nel caffè

I futures del Caffè vengono scambiati all’interno del mercato Intercontinental Exchange di New York (New York Board of Trade). Ecco alcune curiosità sul mercato in questione:

  • La dimensione classica dei contratti future del Caffè è pari al 37,500;
  • Il trading della materia prima del Caffè viene effettuata in maniera totalmente elettronica;
  • I prezzi dei futures del caffè vengono quotati in centesimi per pound, mentre la fluttuazione minima di prezzo è pari a 5/100 cent/pound, equivalente essenzialmente a 18.75 dollari per contratto.
  • Il movimento di 1 centesimo nel prezzo equivale a 375 dollari.
  • I contratti dei futures del caffè sono fissati per Marzo, Maggio, Luglio, Settembre e Dicembre.

Consigli per fare trading con il Caffè

Facciamo trading di caffè da diverso tempo, grazie alle piattaforme di trading online per i CFD. Ecco il nostro consiglio più importante che abbiamo da darvi per fare trading online con il caffè:

  • Non vendere mai allo scoperto il caffè nel mese di luglio.

Quali sono le motivazioni principali dietro questo consiglio? Il ragionamento è sempre il solito: la minaccia incombente dell’inverno. Nel caso dei futures sul caffè, il gelo o la minaccia di un possibile gelo in Brasile potrebbe essere abbastanza grave da danneggiare gli alberi del caffè e ridurre la produzione di caffè, per diversi anni, e può avere un impatto sostanziale sui prezzi a causa del ruolo dominante che il Brasile ha nel mercato mondiale del caffè. A seconda della situazione mondiale dell’offerta di caffè, alcuni commercianti sono riluttanti ad andare al ribasso sul caffè dopo il mese di maggio. Tuttavia, questa tendenza stagionale non è reale perché altri paesi come il Messico possono sopperire a questa mancanza grazie alle loro forniture di caffè.

I trader dei futures del caffè devono in realtà fare molta attenzione a causa del fatto che la produzione di caffè avviene in pochissimi paesi, c’è una grande possibilità che le spedizioni di caffè possano venire controllate nel tentativo di aumentare i prezzi del caffè, come accadde in passato nel greggio e svariati altri mercati. I prezzi del caffè sono stati relativamente bilanciati e stabili per un certo numero di anni, ma non sono immuni da far esplodere le esplosioni di prezzo, ed un “terremoto” dei prezzi potrebbe avvenire in qualsiasi istante.

Caffè: domanda e offerta

Il mondo produce all’incirca 120-140 milioni di sacchi di caffè da 60 kg all’anno. La produzione di caffè può variare di anno in anno. Il semplice confronto tra la produzione di quest’anno e gli anni scorsi potrebbe essere fuorviante.

Gli Stati Uniti sono il maggiore importatore mondiale. Le aziende Kraft, Nestlé, Procter & Gamble e Sara Lee sono le maggiori compagnie di torrefazione e rappresentano gli acquisti di circa il 50% di tutta la produzione annuale di caffè.

La domanda di caffè ha generalmente un prezzo inelastico: quando i prezzi del caffè aumentano, le persone non riducono in maniera proporzionale il consumo di caffè; quando i prezzi del caffè calano invece, la domanda di caffè per i consumatori non aumenta proporzionalmente in misura rilevante.

Quotazione Prezzo Tempo Reale Caffè

Caffè Investire Online

Dopo i metalli ed il petrolio, il caffè è la terza commodities più commerciata in assoluto. La diversificazione del proprio portafoglio può essere quindi raggiunta anche grazie ad investire online con il caffè. Si tratta di una grande occasione per diminuire il rischio del proprio portafoglio di trading aumentando i possibile rendimenti , in quanto stiamo parlando di un mercato che nonostante venga giudicato volatile dagli esperti del settore, negli ultimi tempi ha continuato a seguire un pattern discendente con un supporto alquanto prevedibile e si sta preparando ad un rialzo sostenuto:

Trading Online con il caffè

Fare trading nel caffè non significa investire semplicemente all’interno del mercato di questa bevanda, ma vuol dire bensì scegliere di scommettere sull’andamento di una materia prima che viene utilizzata anche nel settore energetico e in moltissimi altri utilizzi.

Esistono piattaforme di trading come Plus500 oppure Markets, che consentono di commerciare sui CFD dei futures  del caffè. Grazie ai CFD (Contratti per Differenza) è possibile fare trading semplicemente con i futures con zero costi sia per l’apertura che per il mantenimento delle posizioni aperte.

Prova il conto demo gratuito di Plus500

Grazie a piattaforme d’investimento come quelle di Plus 500 e Markets è da oggi realtà vendere oppure acquistare questi CDF secondo le proprie previsioni su dove si troverà il prezzo del caffè. Se si crede che ci sarà un crollo del valore del caffè allora sarà buona norma fare trading al ribasso. Uno dei vantaggi principali di questo modo di fare trading è la possibilità di guadagnare sia nei momenti positivi che in quelli negativi del mercato.

Se, invece si prevederà un aumento del valore, allora sarà possibile andare avanti con l’acquisto. I CFD si basano sui futures, che solitamente hanno delle scadenze di tipo bimestrale.

Piattaforme di trading online come Markets oppure Plus500 sono estremamente semplici ed intuitive da usare. Ad oggi è infatti possibile avere dei grandissimi risultati anche senza una preparazione di base sul trading oppure sulla finanza. Per verificare questa semplicità, basta cliccare qui e verificare la pagina con quotazioni e prezzi del caffè offerta dal broker Plus500.

Prova il conto demo gratuito di Markets

Per iniziare a fare trading online con il caffè, le piattaforme di trading che abbiamo poc’anzi menzionato risultano essere tra le migliori in assoluto. Così facendo, sarà quindi semplicemente necessario osservare l’andamento del mercato nel dettaglio (tramite i grafici che consentono di fare analisi tecnica) e tirare le proprie conclusioni su dove potrebbe dirigersi il mercato finanziario.

Andamento prezzo caffè

Plus500 Caffè

Plus500 Caffè

Come abbiamo detto, il caffè è una delle materie prime più scambiate nel mondo. Tuttavia questa materia prima risulta essere estremamente diversa rispetto al ben più blasonato petrolio.

La politica che ha consentito di stabilizzare il prezzo del petrolio (ad esempio l’accordo OPEC) ha consentito in qualche modo di “limitare” le oscillazioni nel tempo. Ci sono delle regole ben precise che contengono possibili spike improvvisi di questa materia prima.

Per il caffè invece non ci sono stati dei veri e propri accordi che siano riusciti in qualche modo ad arginare l’andamento volatile dei prezzi nel tempo. La crisi economica che ha colpito i paesi africani coinvolti nella produzione di questa materia prima, l’abbassamento di domanda e le promesse mancate sull’offerta hanno contribuito a generare un clima molto confuso per questo mercato.

Il prezzo dei futures del Caffè e le sue relative oscillazioni sono ciò su cui i mercati finanziari si concentrano per il trading.

Tuttavia nelle borse si effettua il trading in base alla tipologia di caffè, che cambia in base alla borsa: a New York è quotata la variante Arabica mentre a Londra quella Robusta. Diamo uno sguardo al mercato che a noi interessa di più (futures):

L’andamento del prezzo del caffè è stato alquanto ribassista negli ultimi anni. Attualmente il prezzo si trova ad affrontare un’area supportiva molto importante (110-115). Sul lungo periodo invece il trend risulta essere rialzista.

Gli analisti prevedono che il caffè verrà scambiato a 122,00 USd / Lbs entro la fine di questo trimestre, secondo i modelli macroeconomici globali di Trading Economics e le aspettative degli analisti. Guardando al futuro prossimo, si stima che possa raggiungere i 130,00 in 12 mesi.

Come fare trading Caffè

Come è possibile fare trading online sul caffè in modalità semplice e veloce, senza rischiare di investire i propri soldi su una piattaforma di trading truffaldina?

Prima di tutto è importante sottolineare che per avere la massima sicurezza con il trading online, è di fondamentale importanza scegliere una piattaforma di trading online che sia regolamentata in europa con la CySEC.

La Commissione per i titoli e gli scambi di Cipro, meglio conosciuta come CySEC, è l’agenzia di regolamentazione finanziaria di Cipro. In quanto stato membro dell’UE, i regolamenti e le operazioni finanziarie della CySEC sono conformi alla normativa europea MiFID sull’armonizzazione finanziaria. In particolare un numero significativo di broker forex al dettaglio esteri e broker di opzioni binarie ha ottenuto la registrazione da CySEC.

La CySEC venne istituita nel 2001 come parte integrante della sez. 5 della legge della Commissione per i titoli e le responsabilità di Cipro del 2001 come ente pubblico. Nel momento in cui Cipro divenne membro dell’Unione Europea (2004), la CySEC divenne contemporaneamente parte del regolamento MiFID europeo, dando ai paesi registrati ed a Cipro l’accesso a tutti i mercati europei. Tuttavia, l’adesione all’UE e l’adozione dell’€ hanno profondamente modificato il quadro normativo finanziario che la CySEC ha presidiato per quello che era stato precedentemente considerato come un paradiso fiscale.

Si tratta quindi di un ente di regolamentazione estremamente importante ed affidabile, che possiamo considerare un elemento fondamentale per chi si desidera fare trading con una qualsiasi piattaforma di trading online.

Per fare trading quindi in sicurezza, è sufficiente scegliere una delle migliori piattaforme di trading regolamentate CySEC. Ecco una tabella con le migliori:

 Piattaforma VantaggiTrading caffè Commissioni
Plus500 (clicca qua per aprire un conto) Deposito minimo 100 euro. (ideale per alle prime armi) SìZero, Spread stretti
Markets (clicca qui per aprire un account) Blend, Trend dei Traders (ideale per trader professionisti) SìZero, Spread Stretti

Come investire/Fare Trading nel Caffè

Bene adesso che sai tutto sul caffè (se vuoi dare uno sguardo approfondito su come funziona il mercato delle commodities segui il collegamento), ti sarai sicuramente domandato come partire per fare sul serio fin subito. In primo luogo, noi consigliamo di non iniziare mai ad investire soldi veri subito all’interno dei mercati finanziari. Questi mercati sono infatti troppo insidiosi per i trader alle prime armi. È necessario un periodo di apprendistato.

Se inizi oggi a fare trading ti consigliamo di iniziare con una piattaforma di trading demo come quella di Plus500 (piattaforma di trading regolamentata CySEC in tutta europa). La piattaforma di trading Plus500 è in assoluto la più semplice da utilizzare al giorno d’oggi: consente sia di fare trading in manuale su un conto di trading demo, oppure anche di iniziare ad investire in modalità reale investendo in numerosi mercati delle materie prime.

Riassumendo, per iniziare a fare trading/investire nel caffè è necessario seguire questi step:

  1. Apri un conto di trading con Plus500;
  2. Inserisci tutte le tue informazioni personali che vengono richieste dal broker;
  3. Effettua un deposito (almeno 100 euro, pochissimo) oppure fai trading in demo senza investire nulla;
  4. Cerca il mercato del Caffè scrivendo “Caffè” all’interno del form di ricerca asset dell’App di Plus500 (per iPhone e Android);
  5. Decidi se investire al rialzo oppure al ribasso (senza commissioni) in tempo reale. Apri quindi la posizione a mercato;

Seguendo questi semplici passi sarà possibile iniziare subito ad investire all’interno del mercato del Caffè. Buon trading!

In passato abbiamo trattato moltissime altre materie prime, tra cui: Investire in Petrolio, Investire in RameTrading cacao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *