Trading online: a ciascuno il suo

Il trading online è una fonte di reddito importante per tanti trader professionisti e principianti. Ma ci sono infinite possibilità di fare trading, esistono mercati differenti come il forex, le materie prime, le azioni, gli indici; esistono strumenti innovativi per operare sui mercati come le opzioni binarie ed esistono anche metodologie differenti per prevedere l’andamento dei mercati. A ciascuna tipologia di trader corrispondono gli strumenti e i mercati giusti.

Guadagnare soldi con il trading online è da qualche tempo una moda dilagante nel nostro paese e sempre più persone si dedicano, in maniera totalizzante e professionale, alla invidiabile professione del trader.

trader

Ma quanti tipi differenti di trading esistono?

Ebbene, sono davvero tanti. Iniziamo con l’analizzare i mercati differenti su cui è possibile fare trading per poi passare agli strumenti operativi e di analisi.

Il mercato forex

Il mercato forex è il mercato forse preferito dai trader professsionali. Ne abbiamo parlato in questo articolo, scritto tempo fa, ma è sempre utile dare una ripassata. In questo mercato si scambiano coppie di valute (esempio euro contro dollaro). Si tratta del mercato in assoluto più grande e più efficiente al mondo. Difficilmente si può incappare, operando nel forex, in una situazione ben congeniata come una trappola per tori, sul forex non esiste parco buoi.

Mercato azionario

E’ un mercato facile da comprendere, visto che si scambiano quote di aziende, ma che può portare a situazioni spiacevoli. Di fatto su questo mercato non si trattano volumi comparabili con quello del forex ma molto più bassi. Se si opera poi su titoli a bassa capitalizzazione è quasi sicuro cadere vittima di qualche raggiro o di qualche illecita movimentazione del mercato. Malgrado questo, molti principianti continuano a investire su questo mercato, costituendo appunto il famigerato parco buoi.

Mercato delle materie prime

E’ un mercato di cruciale importanza per la nostra stessa sopravvivenza. Da sempre ha volumi molto grandi visto che si scambiano beni come il grano, il petrolio o l’oro di cui la nostra società ha disperato bisogno. Ultimamente sta diventando anche terreno di caccia per trader esperti che ne sfruttano le ampie possibilità di guadagno.

Opzioni binarie

Le opzioni binarie non costituiscono un mercato a se stante ma rappresentano sicuramente una maniera intelligente per investire su tutti i mercati. La loro grande forza sta soprattutto nella semplicità di utilizzo, che le rendono adatte anche ai principianti più assoluti, nei rendimenti molto alti e nella possibilità di operare su tutti i mercati disponibili.

Analisi tecnica e Analisi fondamentale

Fare trading significa, in ultima istanza, prevedere l’andamento dei mercati. Esistono fondamentalmente due metodi per farlo, l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale. La prima basa le sue previsioni essenzialmente su metodi di interpolazione matematica, cioè sull’individuazioni di funzioni che rappresentano l’andamento del mercato nel passato che possano fornire previsioni sull’andamento futuro. E visto che ad ogni funzione corrisponde un grafico, è possibile effettuare le analisi direttamente osservando i grafici. L’analisi fondamentale invece si basa sull’analisi degli indicatori macroeconomici per prevedere l’andamento dei mercati finanziari.

A ciascuno il suo

Ciascun trader, in base alle sue attitudini, al suo livello di esperienza e perché no anche alle sue passioni, utilizza metodi e mercati differenti. Tutto sta a capire qual è il migliore per te. E poi iniziare da subito a guadagnare. Mai rimandare a domani i soldi che si possono guadagnare oggi.

Giulio Quinto

3 Responses to Trading online: a ciascuno il suo

  1. Rocco miranda ha detto:

    È possibile che la fxgm..dice che avendo versato 250€ posizionati su tre piattaforme Gold dice che non bastano il mio capitale dopo un mese si è ridotto A248 € e vogliono che io investa almeno altri 500 € per investimenti mirati..E come si fa a farsi rimettere sul mio conto il rimanente..tank’s rocco miranda

    • Rocco miranda ha detto:

      Come investire senza fregature edi è possibile investire all’inizio un capitale di 300€ e ricavarne su materie prime almeno il 10%

  2. Renato ha detto:

    Non c’è la possibilità di “agganciarsi” ad un trader riconosciuto come affidabile
    e corretto? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *