Trading

Trading online BancoPosta Opinioni e Recensioni

Ultimamente si sente molto parlare della soluzione di trading online attuate dalle Poste Italiane, attraverso “Trading Online Bancoposta”.

La soluzione di Trading Online Bancoposta, consente di cogliere le opportunità d’investimento su una moltitudine di strumenti finanziari provenienti dall’Italia oppure dall’estero. Ma è davvero la scelta migliore per fare trading online? In questo articolo parleremo nel dettaglio della soluzione per fare trading di Poste Italiane e la confronteremo anche con soluzioni veramente convenienti e sicure come eToro, una delle piattaforme di trading in assoluto più utilizzate in Europa.

Come funziona il Trading Online Bancoposta

In maniera molto simile alle altre soluzioni di trading online, TOB (Trading Online Bancoposta) è una soluzione estremamente costosa, ma che consente comunque di investire all’interno dei mercati finanziari, con oltre 10 mila strumenti finanziari, covered warrant, con la possibilità eventualmente di aderire alle offerte pubbliche di sottoscrizione o di vendita.

Attraverso Bancoposta Trading Online è possibile investire direttamente dalla propria poltrona di casa all’interno di una serie invidiabile di mercati finanziari, tutti diversi tra di loro.

Trading Online Bancoposta Costi e Commissioni

Sicuramente Trading Online Bancaposta si tratta di un servizio estremamente valido, che però tuttavia non è molto economico a causa della grande quantità di commissioni che l’utente deve pagare.

I costi sono infatti estremamente alti:

  • Max 18 euro ad eseguito con commissioni variabili.
  • Max 10 euro ad eseguito con commissioni fisse (solo per Profilo Avanzato).
  • Trading Online Bancoposta Caratteristiche Principali

Tra le caratteristiche più importanti di Trading Online Bancoposta, segnaliamo le seguenti:

  1. Hai a tua disposizione: schede prodotto, news specializzate, analisi tecnica e fondamentale e guide;
  2. Puoi utilizzare la formazione multimediale per una facile comprensione dei mercati e dei prodotti di investimento;
  3. Benefici di servizi esclusivi, sviluppati in collaborazione con i principali operatori del mercato;
  4. Piattaforma dinamica e personalizzabile con un click;
  5. Come aprire conto con Trading online BancoPosta

Per operare con un conto di trading online tramite BancoPosta è sufficiente avere un conto corrente BancoPosta attivo con il servizio di internet banking BancoPosta online.

Per poter iniziare ad investire attraverso il conto è necessario aver sottoscritto, tramite l’ufficio postale, il contratto per la prestazione dei servizi e delle attività di investimento ed inoltre è anche necessario essere titolari di un deposito titoli.

Prima di concludere questo paragrafo dedicato alle commissioni, è doveroso segnalare che con piattaforme come eToro non si pagano commissioni e non ci sono costi di negoziazione di nessun tipo.

Trading Online Bancoposta 2019: opinioni e recensioni

Il servizio di trading Online Bancoposta è uno degli ultimissimi servizi di trading online che, in ordine di tempo, hanno arricchito il portafoglio di offerte da parte di poste italiane in modo da poter riuscire a soddisfare tutti i suoi clienti.

Questa piattaforma di trading online consente di negoziare in oltre 10 mila strumenti finanziari tra cui titoli di stato, ETF, azioni, obbligazioni e molto altro ancora.

Tutte quelle persone che desiderano sfruttare il servizio di trading online offerto da Bancoposta Online, possono fare affidamento sul supporto dei consulenti BancoPosta, che tramite appuntamento possono fornire un valido aiuto.

Il cliente può decidere di scegliere due tipologie di conti:

  • Profilo Base: con il Profilo Base è possibile iniziare ad utilizzare una serie di servizi estremamente particolareggiati (quotazioni di mercato, grafici, indicatori tecnici, news, ricerca titoli, preferiti, ordini condizionati, analisi tecnica e fondamentale, guide e molto altro ancora)
  • Profilo Avanzato: con il profilo avanzato è possibile utilizzare tutto quello che viene offerto tramite il profilo base, con l’aggiunta di un book a 5 livelli in tempo reale.

Facendo un’analisi delle opinioni sul servizio pubblicate sui principali forum forex italiani si deduce che la maggior parte dei clienti non è completamente soddisfatta, ad esempio per l’elevato impatto delle commissioni di trading da pagare su ciascuna operazione.

Costi Trading Online Poste Italiane

Come abbiamo già affermato, i costi e le commissioni sono estremamente alti. Tuttavia l’attivazione è gratuita come il costo mensile per quanto riguarda il profilo base. Tuttavia per il profilo avanzato è presente un costo pari a 2€ al mese.

Se diamo uno sguardo più attento alle commissioni applicate sull’eseguito nel mercato italiano, sono presenti purtroppo delle commissioni variabili da 0,18% per un minimo di 3 euro, fino ad un massimo di 18 euro per 10 posizioni eseguite, di 12 euro da 11-30 eseguiti e di 8 euro se si superano i 30 eseguiti.

Il conto avanzato invece ha delle commissioni fisse di soltanto 10 euro per 10 eseguiti, così come 8 euro per gli 11-30 eseguiti e soltanto 6 euro per oltre 30 eseguiti. Per quanto concerne invece le sedi di esecuzione estere, le commissioni diventano di 18 euro per i titoli azionari di USA (Nyse, Nasdaq), Germania (Xetra), Francia (Nyse Euronext Cash Parigi), Olanda (Nyse Euronext Cash Amsterdam), Portogallo (Nyse Euronext Cash Lisbona) e di 17 euro per titoli azionari ed assimilati Germania, Francia, Olanda e Portogallo presenti sul Chi-x.

Nel 2017 BancoPosta ha offerto tutti i suoi servizi di Trading Online a tutti i suoi correntisti tramite il Trading Box Gift 100, un pacchetto gratuito da 100 eseguiti che sono pari a 100 euro in commissioni sul mercato secondario italiano, zero costi di attivazione e ben 4 mesi di tempo per poter utilizzare questo regalo.

Con eToro i costi di trading sono pari a 0, come abbiamo già spiegato.

Opinioni Finali su Trading Online Bancoposta

La soluzione offerta da Trading Online Bancoposta è certamente molto completa, anche se in realtà siamo rimasti delusi dalle troppe commissioni. Si tratta di un servizio che è cucito intorno ai clienti stessi di Bancoposta, ma crediamo che a meno che non siate già clienti di Bancoposta, ci sono molti altri broker che consentono di risparmiare moltissimo grazie alle loro zero commissioni.

Ecco quindi una lista dei migliori broker a zero commissioni dove è possibile registrarsi gratuitamente e fare trading in sicurezza grazie alla regolamentazione CONSOB grazie alle loro caratteristiche altamente affidabili.

Lista Migliori Broker Zero Commissioni

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200 €
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

    Il nostro consiglio è quello di aprire un conto di trading gratuito su una di queste piattaforme piuttosto che scegliere un conto di trading Bancoposta o su altre piattaforme con commissioni come Bmedonline.

    A proposito di eToro

    Il Trading di Poste Italiane è sicuramente una soluzione che funziona e che può essere utilizzata dagli italiani che vogliono fare trading finanziario. E’ importante ricordare, però, che oggi come oggi c’è una grande offerta di piattaforme di trading sicure e affidabili.

    Abbiamo pubblicato qui sopra un elenco di alcune delle migliori piattaforme di trading italiane, tutte senza commissioni. Per fare un esempio diretto parliamo di eToro, una delle migliori a livello europeo.

    Perché eToro è così apprezzata? Per prima cosa, è una piattaforma completamente gratuita che consente di operare con zero commissioni. E’ anche particolarmente semplice da utilizzare (effettivamente molto più semplice della piattaforma di Poste Italiane) ed è molto sicura ed affidabile.

    Una delle caratteristiche più amate di eToro è la possibilità di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno i trader migliori della piattaforma. Come è possibile? Grazie al sistema brevettato CopyTrader è possibile selezionare i trader che hanno guadagnato di più in assoluto nel passato. Con un semplice click è possibile cominciare a replicare tutte le loro operazioni.

    Moltissimi trader principianti utilizzano proprio eToro e ottengono un duplice vantaggio: da una parte cominciano a guadagnare da subito, senza aspettre di aver accumulato esperienza. Dall’altra, imparano il trading online proprio osservando quello che fanno i migliori trader.

    Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

    Oltre a poter investire su tutti i principipali mercati finanziari in modo gratuito, avrai la possibilità anche di operare in modalità demo. Grazie alla demo di eToro puoi verificare che il CopyTrader funziona perfettamente prima di iniziare a investire soldi veri e potrai anche migliorare notevolmente la tua capacità di trading online, senza rischi. La demo di eToro è illimitata, senza vincoli e senza costi.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 1 Media: 2]
    1 Commento
    • Boh io non cambierei eToro con niente altro al mondo, tra l’alto si opera gratis e senza commissioni. Pagare commisioni a BancoPosta o a Fineco non mi piace per niente. Con etoro chi vuole può anche fare trading copiando semplicemente i più bravi, è un grandissimo vantaggio che i principianti dovrebbero tener in conto (e non solo, io per primo che non sono un novellino cerco sempre di bilanciare la mia attività copiando i migliori).

    Lascia un commento