Trading

Trading online, 3 opportunità per il 2019 [anche per principianti]

Quali sono le più grandi opportunità di trading online per il 2019? Quali sono i treni epocali che stanno passando adesso e su cui si può salire al volo per ottenere risultati strepitosi?

Il trading online è una forma di investimento speculativo ad alto rendimento che può generare profitti veramente molto elevati ma ci sono anche dei rischi (qualcuno dice che il trading online è pericoloso, vedremo fra poco come si evitano i pericoli).

Molto spesso i principianti pensano che le grandi occasioni di trading online siano destinate solo ai grandi esperti: completamente falso. Ci sono occasioni e opportunità alla portata di tutti, anche di coloro che non hanno mai fatto trading online e non ne conoscono le basi.

Questo articolo presenta tre opportunità per chi vuole cominciare a fare trading online: spieghiamo anche il modo migliore per cogliere queste opportunità senza commettere di errori.

Premessa fondamentale

Prima di cominciare a parlare delle grandi opportunità di trading di quest’anno, è fondamentale fare una premessa fondamentale: guadagnare con il trading online è possibile, è alla portata di tutti, ma nessun titolo finanziario, nessuna azione è destinata a crescere per sempre.

Non esistono asset sicuri al 100% ma esiste il modo di assicurarsi un profitto da qualunque asset, sia quando il suo prezzo sale sia quando scende.

Le migliori piattaforme di trading online, infatti, garantiscono la possibilità di ottenere un profitto sia quando i prezzi salgono, sia quando scendono. Come?

Mettono a disposizione due operazioni fondamentali:

  • L’acquisto di un titolo che consente di ottenere un profitto quando il suo prezzo aumenta
  • La vendita allo scoperto di un titolo che consente di ottenere un profitto quando il suo prezzo diminuisce. La vendita allo scoperto, concettualmente, equivale a vendere qualcosa che non si possiede per lucrare sulla diminuzione del valore. Dal punto di vista pratico non è nemmeno necessario capire come funziona, al trader principiante basta sapere (e ricordare sempre) che può guadagnare anche quando i prezzi scendono.

Questa premessa è fondamentale perché ci fa capire che le grandi occasioni di trading ci sono sia quando i prezzi aumentano molto sia quando diminuiscono molto: il profitto è proporzionale alla differenza di prezzo, non importa se positivo o negativo.

Perché studiare il trading online

Il bello è che molti trader principianti nemmeno sanno della possibilità di guadagnare quando il prezzo di un titolo scende. Pensano che è possibile fare profitto solo quando i mercati sono positivi e si perdono le migliori occasioni di guadagno (i trader più furbi guadagnano sempre).

Ecco perché è fondamentale studiare il trading online prima di cominciare a operare, in modo da evitare errori e cogliere tutte le opportunità.

Per chi fosse interessato a studiare il trading online in modo semplice (e soprattutto gratuito) segnaliamo il video corso offerto gratis da Trade.com (clicca qui per accedere gratis).

E’ uno dei video corsi sul trading online più apprezzato in Italia. Come mai? Per prima cosa perché è gratis e molti altri corsi sono a pagamento e costano anche parecchio (ci sono percorsi che costano anche 7.000 euro).

In secondo luogo, perché usa un linguaggio semplice, che tutti possono comprendere senza fatica, anche coloro che non sanno assolutamente nulla di trading online. La maggior parte dei corsi che si trovano in italiano, invece, sono molto complessi e usano un linguaggio specialistico di difficile comprensione.

In terzo luogo perché è orientato alla pratica, non fa perdere tempo con la teoria ma spiega esattamente come si guadagna con il trading: gli altri corsi sono prevalentemente teorici e non spiegano nulla di pratico.

Clicca qui per ottenere gratis il video-corso.

Detto per inciso, la maggior parte dei corsi di trading a pagamento non sono venduti da esperti di trading (che, appunto, guadagnano con il trading non vendendo corsi) ma da esperti di marketing. Visto che non sanno fare trading, imbottiscono i corsi di paroloni tecnici e di teoria: in fondo non saprebbero che cosa dire di pratico perché questi venditori di corsi non hanno mai fatto una singola operazione di trading nella loro vita!

Trade.com è invece una delle migliori piattaforme di trading online che regala il suo ottimo video corso semplicemente per mettere in grado anche i principianti di fare trading online. Questa è la differenza fondamentale!

Opportunità di trading: le criptovalute

Le criptovalute sono la più grande opportunità per i trader e non stiamo parlando solo del 2019. Basti pensare che chi ha investito in Bitcoin fin dal principio ha accumulato nel corso degli anni un profitto milionario, anche se ha cominciato veramente con pochi centesimi.

L’appassionate epopea del Bitcoin

Per capire quanto grande sia stata la crescita del Bitcoin, guardiamo i dati. Tra gennaio 2009 e marzo 2019 il Bitcoin non aveva alcun valore: il Bitcoin era una specie di gioco per appassionati di computer e non esisteva alcun metodo per comprare o vendere Bitcoin, quindi non c’era nemmeno un prezzo.

Nel marzo 2010 un utente anonimo (nickname: SmokeTooMuch) mise all’asta su di un forum 10.000 Bitcoin per il prezzo di 50 dollari complessivi. Nessuno comprò. Per dire, oggi quei 10.000 Bitcoin varrebbero più di 100 milioni di dollari!

I primi prezzi ufficiali vennero fissati a marzo 2010, con la nascita del primo exchange BitcoinMarket.com (poi fallito, come la grande maggioranza degli exchange). All’epoca un Bitcoin veniva quotato a $0.003. Chi ha comprato un Bitcoin nel 2010 e l’ho ha mantenuto fino ad oggi, moltiplicato per più di 3 milioni di volte il suo investimento!

La storia del Bitcoin è stata costellata di alti e bassi: il prezzo non è salito sempre in modo lineare. Ci sono stati periodi in cui il prezzo del Bitcoin è letteralmente esploso (basti pensare al 2017 quando il prezzo toccò il suo massimo storico di quasi 20.000 dollari) e periodi in cui è crollato, come ad esempio il 2018.

Come fare trading di Bitcoin e criptovalute

Come abbiamo già visto, è possibile guadagnare con il trading sia quando i prezzi salgono sia quando scendono. Tanto più un asset è volatile, tanto più garantisce rendimenti potenziali elevati. Per questo Bitcoin e le altre criptovalute sono perfetti per coloro che vogliono fare trading.

Tra l’altro, fare trading con le criptovalute emergenti ha un vantaggio ulteriore: è possibile fare previsioni facilmente, visto che il loro prezzo è strettamente correlato a quello del Bitcoin. Quando Bitcoin sale, salgono e quando Bitcoin scende, scendono.

Quali sono le migliori piattaforme per fare trading di Bitcoin e criptovalute? Oltre a Trade.com (che abbiamo citato per il suo ottimo corso gratuito) dobbiamo citare anche eToro che garantisce ai trader principianti una marcia in più di cui parleremo fra poco (di fatto, è la terza grande opportunità per i trader principianti).

Opportunità di trading: le azioni che non ti aspetti

Accanto alle criptovalute ci sono anche altri asset finanziari che, nel corso degli ultimi anni, hanno fatto segnare risultati spettacolari: sono quelli delle azioni di società che operano in settori altamente innovativi e non solo dal punto di vista tecnologico, aziende che fanno quello che nessuno aveva fatto prima di loro.

Uno dei settori più interessanti degli ultimi tempi è quello della Cannabis: sia gli Stati Uniti che il Canada hanno legalizzato l’uso della Cannabis per uso terapeutico. Sia il Canada che alcuni stati USA, inoltre, stanno anche pensando di legalizzare persino l’uso ricreativo.

Le imprese che hanno cominciato per prime a coltivare e vendere canapa legale hanno ottenuto risultati veramente impressionati. Parliamo di società come Canopy Grotwh o Aurora Cannabis che hanno avuto rendimenti forse anche superiori a quelli segnati dal Bitcoin negli ultimi anni.

Questo significa che il valore di queste azioni è destinato a crescere per sempre? Assolutamente no, anzi. Il loro valore potrebbe anche crollare, esattamente come è successo con le criptovalute. E’ proprio questa potrebbe essere una grandissima opportunità per ottenere un profitto.

Tra le migliori piattaforme per fare trading online di azioni legate alla Cannabis dobbiamo assolutamente segnalare 24option. E’ una piattaforma sicura, affidabile e completamente gratuita (zero commissioni). Grazie a 24option è possibile operare al meglio su tutti i mercati finanziari internazionali.

Per dire, è possibile comprare azioni di aziende che si occupano di Cannabis legale e che sono quotate negli USA o in Canada assolutamente senza commissioni.

Chi è alle prime armi ha il grande vantaggio che 24option offre un supporto telefonico eccezionale: in pratica un vero esperto di trading online ti chiama e ti guida passo a passo. Detto in altre parole, non puoi sbagliare.

Con 24option è possibile ottenere anche un ottimo conto demo gratuito, illimitato e senza vincoli che consente di provare tecniche e strategie di trading assolutamente senza rischi.

Puoi iscriverti gratis su 24option cliccando qui.

Opportunità di trading: copiare i migliori

Abbiamo visto due mercati molto interessanti per fare trading online con rendimenti potenzialmente elevati. La terza grande opportunità per i trader non è un mercato in forte crescita ma è legata alla modalità con cui si fa trading online.

Abbiamo visto che per guadagnare con il trading online è sufficiente fare una previsione corretta sull’andamento del prezzo di un titolo finanziario. Se vuoi guadagnare con il Bitcoin alla fine tutto quello che devi fare è una previsione sul Bitcoin affidabile.

Ma che cosa succede ai principianti? Che spesso non sono in grado di fare previsioni. E’ vero che studiando il video corso di Trade.com (di cui abbiamo già parlato) si impara facilmente ma esiste anche un’alternativa più facile: copiare i trader più esperti, quelli che nel passato hanno guadagnato di più!

Come si fa? Grazie alla piattaforma software innovativa messa a disposizione da eToro. Con eToro non solo è possibile fare trading online in modo semplice e sicuro ma si può anche copiare, in modo automatico e senza costi, quello che fanno gli altri trader.

Il sistema brevettato Copytrader consente di individuare i trader che hanno guadagnato di più nel passato con il rischio più basso.  Che cosa devi fare per fare Copytrading? Selezionare i trader che ti piacciono di più per rendimenti elevati e rischio basso: a quel punto sarà il sistema a replicare automaticamente tutte le loro operazioni, fino a quando ovviamente non deciderai di fermare la copia.

Non è un caso che molti principianti usino eToro per fare trading online: da una parte garantisce la possibilità di avere risultati spettacolari fin dal primo minuto di trading, dall’altra è possibile anche imparare il trading online osservando in diretta quello che fanno i migliori (forse questo vale più di qualunque corso di trading).

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Attenzione: non dobbiamo pensare ad eToro come un modo per fare soldi facili. Ci vuole del tempo per selezionare i migliori trader da copiare e bisogna comunque monitorare, giorno dopo giorno, i risultati che ottengono.

Di solito i trader che hanno guadagnato in passato continuano a farlo ma è sempre bene controllare costantemente per evitare qualunque sorpresa.

Che cosa spinge questi grande trader esperti a farsi copiare? In realtà la loro disponibilità è ancora più ampia: visto che eToro funziona come un social network, sono sempre molto disponibili a fornire indicazioni e consigli ai trader meno esperti. Perché lo fanno?

Semplice, eToro li paga in base al numero di follower che riescono a ottenere. In pratica questi grandi trader non solo incassano i normali profitti di trading ma vengono anche pagati ulteriormente da eToro!

Ecco perché sono così generosi con i meno esperti!

trading online opportunità

Cogliere le opportunità di trading

Che cosa serve per cogliere le opportunità di trading che abbiamo descritto? Non serve esperienza, perché il trading si può sempre studiare gratuitamente e anche i principianti possono ottenere risultati eccezionali con un minimo di impegno e tempo.

Le testimonianze dei trader online ci dimostrano che anche i meno esperti possono ottenere risultati positivi, piuttosto velocemente. Non è l’esperienza che fa la differenza, ma l’atteggiamento psicologico, il mindset come dicono negli USA.

Ovviamente chi inizia a fare trading senza sapere come funziona il trading online è destinato a perdere soldi ma proprio per questo consigliamo sempre un buon corso di formazione (e il consiglio di trading più prezioso che possiamo dare). Tra l’altro tutte le migliori piattaforme di trading mettono a disposizione gratuitamente una piattaforma demo che consente di accumulare esperienza con il trading online senza rischiare assolutamente nulla.

Ma quanti soldi servono per cominciare a fare trading online? Molti meno di quelli che si pensa di solito: se si ha l’intelligenza di utilizzare le migliori piattaforme, può bastare una somma compresa tra i 100 e i 250 euro. Anche con piccole somme il trading online può essere veramente molto redditizio.

Non sono i soldi che contano: è la mentalità vincente, la capacità di andare fino in fondo e di gettare il cuore oltre l’ostacolo. I migliori trader sono spesso i più affamati di risultati, a prescindere da tutto.

Trading online pericoloso

Il trading online è pericoloso oppure è un’opportunità? Se leggiamo testimonianze ed esperienze di trader possiamo trovare di tutto: trader rovinati da perdite immense e trader che guadagnano, alcuni addirittura riescono a vivere di trading (e a diventare ricchi).

Dove sta la verità? Nel mezzo, come sempre. Il trading online può essere pericoloso (i rischi ci sono, le truffe anche) ma esistono dei metodi semplici per minimizzare il rischio.

Il primo trucco che aiuta ad evitare di rovinarsi con il trading online consiste nel non investire più soldi di quelli che ci si può permettere di perdere (questo anche con piattaforme serie e sicure che quindi non sono pericolose).

Proprio per questo, piattaforme come eToro o 24option consentono di cominciare con piccole somme (appena 200 euro): anche nel caso in cui tutto dovesse andare storto, la perdita sarebbe comunque limitata.

Il pericolo maggiore, quando si fa trading online, è rappresentato dalle truffe. Purtroppo di truffe di trading ce ne sono tante e abbiamo persino scritto un articolo che spiega i 6 segni per individuare una truffa.

In generale, conviene sempre operare con piattaforme serie e sicure come 24option, eToro o Trade.com. In questo caso si ha la garanzia di non subire truffe perché sono piattaforme autorizzate e regolamentate.

Controllare il rischio

Chi usa le migliori piattaforme di trading online ha l’opportunità di controllare al meglio il rischio di trading. Non solo è possibile investire una somma tutto sommata molto limitata ma conviene anche utilizzare solo una piccola parte di quella somma su ogni singola operazione (money management).

Un altro elemento importante per controllare il rischio è rappresentato dagli stop loss. Si tratta di uno dei più geniali trucchi di trading che esistono: in pratica con lo stop loss si comunica alla piattaforma qual è la perdita massima che si è disposti a subire sulla singola operazione.

Se quella perdita viene raggiunta, l’operazione viene chiusa automaticamente. Chi non vuole rischiare quasi nulla può sempre impostare degli stop loss molto stretti. In questo caso può succedere che molte operazioni siano chiuse con anticipo per qualche piccola oscillazione del mercato ma si ha la certezza di non subire perdite.

I trader migliori riescono a trovare un buon equilibrio tra sicurezza del capitale e profitti elevati.

Purtroppo molti trader principianti ignorano completamente l’opportunità di impostare gli stop loss e se commettono un errore possono perdere dei soldi. Ancora una volta dobbiamo ricordare che studiare il trading è importante, ecco perché suggeriamo di guardare il video-corso prima di cominciare!

Conclusioni

In questo articolo abbiamo presentato tre opportunità adatte anche a chi non è esperto di trading online. Il nostro obiettivo è quello di far capire alcuni concetti fondamentali come l’importanza di studiare prima di cominciare a fare trading online.

Chi fa trading deve sapere che può guadagnare sia al rialzo che al ribasso, deve evitare le truffe e deve saper controllare il rischio impostando sempre gli stop loss.

Di opportunità come le criptovalute o le azioni legate alla Cannabis, alla fine, ce ne sono tante e ce ne saranno sempre di nuove. Tutto quello che serve è capire come si fa trading online (e non servono nemmeno tanti soldi, 250 euro possono essere più che sufficienti)!

 

1 Commento
  • Ragazzi vi seguo dal 2012 ma questa volta vi siete superati, un articolo veramente epico!

    Purtroppo i trader principianti vanno dietro alle nuvole, agli autoproclamati guru che affermano di avere tutta la verità sul trading online e poi non hanno mai fatto un’operazione di trading (o almeno un’operazione in attivo).

    Le opportunità nel trading online ci sono sempre, bisogna solo saperle cogliere e avere l’atteggiamento giusto.

    Alla fine la differenza tra i trader che diventano ricchi e quelli che perdono soldi sta nella testa!

Lascia un commento