Trading online: tra facili illusioni e concrete possibilità

trading onlineQuante volte abbiamo letto su internet che il trading online è un modo assolutamente sicuro per guadagnare dei soldi? Quante volte ci è parso di capire che il trading è una sorta di macchina per stampare denaro, a cui tutti possono accedere? La maggior parte delle persone, per fortuna, non cade in questo errore, ma quelli che lo fanno si trovano a sbattere con la dura realtà: un bagno di umiltà fatto di perdite e di delusioni. Perché di solito chi si fa convincere che il trading online sia un modo per guadagnare soldi facili, finisce per perdere molto soldi. Come funziona la truffa? Il meccanismo è semplice: utilizzando forum o gruppi di discussione, il truffatore di turno inizia a diffondere l’idea che il trading online sia una sorta di guadagno sicuro. Alcuni, magari chi sta vivendo un momento di difficoltà economica e ha bisogno di aggrapparsi a tutto o chi è più ingenuo, ci cascano. E a quel punto salta fuori la proposta: acquistare una guida miracolosa che spiega nel dettaglio queste tecniche infallibili di guadagno. Il costo della guida può essere anche piuttosto elevato: spesso supera i 100 euro. Il peggio poi lo fanno lestofanti che organizzano corsi per trading dal vivo che possono arrivare a costare anche 1.000 euro. Inutile dire che i risultati dei corsi, sia fatti dal vivo che mediante una guida, sono disastrosi. E qui viene la parte peggiore.

La persone che applica le tecniche spiegate in queste guide o anche apprese durante i corsi di trading online dal vivo di solito perde un sacco di soldi, perché opera con un approccio totalmente sbagliato. Come si dice volgarmente, cornuto e mazziato. Da una parte l’incauto aspirante trader ha sborsato parecchi soldi per qualcosa che non vale nulla, dall’altra ci rimette anche operando sui mercati finanziari.

Queste stesse persone, poi, tornano sui forum e scrivono che il forex è una truffa o una fregatura legalizzata. Ma non si rendono conto (anche per non ammettere il loro errore) che è stato il loro approccio completamente sbagliato a causare il problema. Poi certo, di truffe vere e proprie ce ne sono anche, e dipendono dal broker. Ma anche in questo caso, è la scelta sbagliata dell’aspirante trader che ha generato il problema: i broker autorizzati CONSOB sono assolutamente sicuri e affidabili e non truffano i propri clienti. A truffare i clienti sono gli altri broker, quelli non autorizzati oppure regolamentati in giuridzioni esotiche.

Le facili illusioni nel trading online si pagano care, ma non bisogna pensare che il trading sia difficile, anzi: la grande rivoluzione delle opzioni binarie ha comportato un enorme semplificazione, le procedure tecniche complesse per il trading online sono ormai un ricordo del passato per chi sceglie il trading binario.

Questo non vuol dire che le opzioni binarie siano un modo per guadagnare soldi facili: anzi! E’ sempre trading online, semplicemente è più facile dal punto di vista tecnico. Non si diventa ricchi in una settimana (magari con anni di pratica e studio è possibile) e si tratta di una truffa legalizzata.

La cosa bizarra è che i lestofanti di cui abbiamo parlato prima, coloro che vendono corsi di trading online a 1000 euro per 2 giorni, si siano anche messi di impegno a diffondere menzone sulle opzioni binarie. Anzi, in questo caso sono loro che diffondono l’idea che le operazioni digitali siano una truffa legalizzata ai danni degli ignari trader. Il motivo è molto semplice: per fare trading binario non è necessario fare corsi complessi, in fondo basta studiare qualche buona guida disponibile gratis su internet. Il loro business poco etico è messo in pericolo e allora questi figuri si scatenano con le menzogne.

Al peggio, veramente, non c’è mai limite.

2 Responses to Trading online: tra facili illusioni e concrete possibilità

  1. Conte Zio ha detto:

    I più pericolosi in assoluto sono proprio i lestofanti che appaiono più seri, quelli che fanno corsi a 1000 euro. Perché anche se nella maggior parte dei casi non capiscono un amato cazzo, sembra che siano esperti e convincono più persone. Mi viene il sangue agli occhi quando leggo questi truffatori che scrivono che le opzioni binarie sono una truffa, la loro è una truffa bella e buona

  2. Grazia80 ha detto:

    Confermo che i corsi costosi non servono a nulla ne ho fatti 2 (uno da 450 euro e uno da 1200) e non ho imparato nulla, ho capito come fare trading online quando ho cominciato a fare trading di opzioni binarie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *