Materie prime

Trading oro

Fare trading su oro è una strategia economica sempre più diffusa tra gli operatori di mercato. L’oro è una delle materie prime da sempre più apprezzate a fini di investimento e riserva.

Ma perché l’oro è così apprezzato dai traders? C’è una sola motivazione: fare trading di oro può generare guadagni elevati. L’andamento dell’oro è influenzato da molti fattori, la maggior parte dei quali sono facilmente leggibili e anche correlati tra loro come:

  • tassi di interesse
  • quotazione del dollaro
  • andamento dell’economia
  • domanda di oro fisico.

Piacerebbe anche a te iniziare a fare trading sull’oro fin da ora? Allora, quello che devi fare è scoprire le opportunità del trading online su oro.

Il trading online è senza dubbio il modo più semplice, veloce e accessibile per cominciare a negoziare oro e sfruttarne tutto il potenziale.

Come noto ai nostri lettori abituali, noi di Mercati24 suggeriamo di utilizzare uno strumento derivato che abbia l’oro come sottostante.

Stiamo parlando di sfruttare i Contratti per Differenza (CFD) su oro, questo perché i CFD non sono soggetti a commissioni di trading e sono facili da utilizzare.

Ma dove trovare una buona piattaforma per il trading CFD in oro? La migliore piattaforma di trading on line per fare operazioni sull’oro è Plus500. Questo è quanto si legge nelle opinioni di moltissimi utenti che hanno scelto l’oro per i loro investimenti.trading su oro Plus500

Plus500 è una piattaforma di trading CFD particolarmente apprezzata dai trader per la sua grande sicurezza e affidabilità.

Con Plus500 si può fare trading on line di materie prime (oro, petrolio e tante altre), di valute forex, di azioni, di ETF. Plus500 è particolarmente conveniente perché non applica commissioni di nessun tipo (niente commissioni sull’eseguito per intenderci).

Per aprire un conto su Plus500 puoi cliccare qui.

Trading oro fisico: conviene?

Ma perché diciamo che per tradare l’oro conviene usare i derivati? Ci sono alcuni trader italiani che sono interessati al trading di oro fisico. Il nostro consiglio? Lasciare perdere.

C’è solo una categoria di persona che dovrebbe fare trading di oro fisico: coloro che creano gioielli e hanno bisogno di oro. Stop. Per tutti gli altri, il trading di oro fisico è una fonte incredibile di problemi di varia natura e spesso anche di perdite.

L’oro fisico deve essere conservato in maniera sicura e, purtroppo, sappiamo bene che l’Italia non è certo un paese sicuro dal punto di vista finanziario. I costi poi per la detenzione dell’oro in Italia sono elevati. E qui parliamo sia di costi espliciti che di costi impliciti.

  • Tra i costi espliciti possiamo sicuramente annoverare le commissioni che pretendono le banche per custodire l’oro o i costi per la sicurezza.
  • Tra i costi impliciti il rischio di una patrimoniale che prima o poi ci sarà e colpirà sicuramente in modo pesante i depositi in oro e i rischi connessi alla banca che custodisce fisicamente l’oro. Torneremo fra poco su questo punto.

Quando parliamo di oro fisico non dovremmo mai parlare di trading. L’unica ragione per detenere oro fisico è quello di usarlo come riserva in caso di problemi finanziari gravissimi a livello di sistema, insomma il default dell’Italia.

Tuttavia facciamo notare che in caso di problemi finanziari gravissimi, il governo italiano sicuramente decreterebbe il sequestro di tutto l’oro detenuto da privati per investimenti.

Inoltre, in questo caso si rischierebbe di trovarsi con un pugno di mosche in mano anche semplicemente per il fallimento della banca dove l’oro è detenuto.

L’unico modo intelligente, quindi, per detenere oro come riserva è farlo in un paese estero con certezza del diritto e rispetto della proprietà privata. In Svizzera, senza andare troppo lontano.

Anche in questo caso, però, l’oro andrebbe dichiarato al fisco italiano e, in caso di cataclismi, sarebbe soggetto al pagamento di pesantissime imposte patrimoniali.

Non è un caso che un buon numero di italiani benestanti stia abbandonando l’Italia. Ormai il frutto del lavoro di una vita non è più al sicuro, tra criminalità dilagante e governi che si succedono uno dopo l’altro, sempre pronti da un momento all’altro a mettere le mani nelle tasche degli italiani.

trading oro come investire

Oro Italia trading Banca Etruria

Abbiamo accennato ai potenziali problemi con le banche quando si fa trading di oro fisico invece di operare sui derivati. Ebbene, i problemi non sono tanto virtuali e ne abbiamo parlato poco tempo fa.

Banca Etruria era infatti uno dei maggiori player per il trading su oro fisico in Italia. Che fine farà l’oro detenuto presso la banca? I trader che si vantavano di comprare oro fisico con Banca Etruria adesso piangono lacrime amare.

Trading Online oro: perché conviene?

I nostri consigli per chi decide di fare trading sull’oro? Pensare sempre con la propria testa, puntare a derivati semplici e veloci come i CFD, scegliere una piattaforma di trading veramente affidabile e sicura come Plus500.

Basta andare sui forum finanziari e chiedete ai tanti che si vantavano di fare soldi con l’oro fisico detenuto su Banca Etruria che fino hanno fatto i loro soldi e i loro preziosi lingotti. Noi di Mercati24 ribadiamo da sempre che per fare trading sull’oro non conviene detenere oro fisico.

Proprio per questo vogliamo parlare dell’unica alternativa valida per investire in oro fisico, ovvero il trading online su oro con lo strumento finanziario derivato per eccellenza: i CFD.

Grazie ai CFD è possibile evitare i costi e le commissioni bancarie, ma soprattutto è possibile annullare il rischio che la banca dove si è acquistato oro vada in default causando la potenziale perdita del proprio oro fisico ivi conservato.

Vantaggi del Trading Online su oro

Fare trading online in oro conviene per molte ragioni, ma noi siamo convinti che siano 5 i motivi principali per cui negoziare oro in rete sia un’opportunità da non perdere.

Presentiamo punto per punto le nostre motivazioni:

  1. È sicuro: chi non conosce come funziona internet pensa che sia ancora pieno di truffe. La verità un’altra. Acquistare e vendere oro con il trading online, se ci si affida alla piattaforma giusta (come quella di Plus500 specializzata in trading oro) è la migliore soluzione per la sicurezza. Chi opera con i CFD non possiede l’oro fisico, ma specula sulle oscillazioni di mercato dell’oro, in questo modo non si corre il rischio che l’oro posseduto possa essere perso o sottratto in qualche modo.
  2. È a costo zero: come abbiamo accennato comprare oro in banca o presso altri rivenditori comporta importanti spese di commissione bancaria. Chiunque faccia da intermediario nei processi di scambio di oro trattiene sempre la sua percentuale e alla fine di questa catena tutti i costi ricadono sull’acquirente finale che vuole investire in oro.
  3. È semplice: chi compra o vende oro con i CFD deve interfacciarsi solo con la piattaforma offerta dal broker. Non si pone il problema di dove acquistare l’oro, dove conservarlo al sicuro e di come accertarsi che l’oro di cui si è in possesso sia di qualità. Tutti questi passaggi sono azzerati e con pochi click si possono avviare operazioni di mercato direttamente in piattaforma, dove si può tenere sempre tutto sotto controllo.
  4. È immediato: chi compra oro fisico deve prima informarsi, conoscere i prezzi di mercato e trovare i rivenditori autorizzati e certificati. Negoziare oro online invece non necessita di queste lungaggini, tutto ciò che bisogna fare è 1 – iscriversi a una piattaforma di trading, 2 – depositare il denaro che si intende investire, 3 – cominciare a fare trading sull’oro.
  5. È profittevole: in base ai movimenti dell’oro e alle sue oscillazioni di mercato, i traders che sanno come muoversi trovando i momenti giusti per acquistare e vendere, possono giungere ad ottimi profitti su base mensile. Inoltre, l’oro è un eccellente investimento anche sul lungo termine perché è nota la sua tendenza a crescere di valore nel corso del tempo.

Trading oro: le migliori piattaforme

Vogliamo presentare ora le piattaforme consigliate per fare trading in oro. Nel corso della nostra guida abbiamo più volte nominato Plus500, broker davvero molto preparato per il trading di materie prime.

Plus500 è uno degli intermediari finanziari di maggiore esperienza per il trading su oro e soprattutto lo mette a disposizione dei suoi clienti senza il pagamento di alcuna commissione. L’importanza di Plus500 è testimoniata anche dalla sua partnership con l’Atletico Madrid che per anni ha avuto il logo del broker sulla sua maglia di rappresentanza.

Per scoprire di più sul trading oro con Plus500, clicca qui.

plus500-trading-oro come farlo

Come si legge nell’immagine Plus500 è un broker autorizzato e regolamentato dalla CySEC per il trading su oro e moltissimi altri asset finanziari. La licenza ad operare legalmente è la numero 250/14. Si può controllare questo dato anche sul sito ufficiale della CySEC.

Trading oro su 24option

Passiamo ora a parlare di un altro broker davvero qualificato per la compravendita di oro tramite CFD, stiamo parlando di 24option (qui vai al sito ufficiale). Si tratta di uno degli intermediari CFD migliori in Italia, non a caso è stato scelto da migliaia di nostri connazionali che fanno trading come professione.

Sebbene 24option offra la possibilità di negoziare su centinaia di asset (Forex, criptovalute, materie prime di ogni genere etc.), resta comunque un broker particolarmente importante per l’oro. Non a caso ha scelto il colore di questo metallo prezioso come suo logo e sul sito ci sono molti spazi dedicati al trading oro.

Per chi desidera negoziare oro nel migliore dei modi e in maniera agevolata 24option offre 2 servizi eccezionali:

  1. Corso di trading: il broker ha ideato un corso di trading gratuito disponibile per tutti i nuovi iscritti alla sua piattaforma. Le regole, le strategie e i preziosi consigli all’interno del corso di 24option sono utilissimi per fare trading in oro e farlo in maniera vincente. Puoi scaricare il corso subito e gratis cliccando qui. Ottieni così le migliori tecniche e consigli per comprare e vendere oro in CFD.
  2. Segnali di trading oro: eccellente modo per semplificare la propria operatività e capire più facilmente come investire in oro è il servizio “segnali di trading di 24option”. Si tratta di un servizio ideato per fornire notifiche con istruzioni su come e quando investire su molti asset. I segnali di trading sono disponibili anche per chi vuole acquistare e vendere oro. Questo è un servizio sicuramente da non perdere per massimizzare i profitti tramite i CFD su oro: scopri di più sui segnali di trading gratis di 24option qui.
Clicca qui e per iniziare a tradare oro con 24option.

Trading oro su eToro

Infine, è doveroso introdurre anche il broker eToro, davvero eccellente anch’esso per chi intende negoziare l’oro, metallo prezioso per eccellenza. Le scelte di eToro in fatto di trading hanno un pregio importante: sono votate alla semplicità.

Tutto, sia la piattaforma, sia il sito del broker sono semplici da usare e da navigare e non c’è utente che trovi problemi nell’utilizzo di tutti gli strumenti ideati dal broker. Per questo eToro è sicuramente il broker più consigliato per i traders che desiderano investire i propri capitali  in oro.

Il servizio migliore messo in campo da eToro è sicuramente il Social Trading. Sulla piattaforma WebTrader ideata da eToro e completamente gratuita, i traders possono interagire come se si trovassero proprio su un vero social network.

Ma l’aspetto incredibile è che non sono è possibile comunicare e scambiarsi opinioni e strategie di trading, è possibile anche copiare altri traders chiamati Popular Investors. Etoro ha infatti ideato il sistema di Copy Trading, utilissimo per chi desidera evitare di fare analisi di mercato per capire i migliori investimenti da fare.

Chi vuole fare trading oro con il Copy Trading deve semplicemente:

  1. Iscriversi a eToro cliccando qui.
  2. Fare un deposito a propria scelta (si può partire con 200€)
  3. Entrare nella piattaforma gratuita WebTrader
  4. Scegliere il miglior trader da copiare che faccia operazioni sull’oro

Insomma, questo sistema è molto simile al trading automatico e garantisce profitti proporzionali ai risultati ottenuti dai traders che si è scelto di copiare automaticamente.

Clicca qui per iscriverti ad eToro e scoprire tutti i suoi servizi esclusivi.

Cenni utili per fare trading su oro

Ora passiamo ad alcuni consigli per l’investimento in oro. Raccogliere più informazioni possibile su questo metallo prezioso e sulle tecniche di negoziazione da usare può tornare utilissimo, soprattutto per chi sceglie di usarlo nel trading online.

Da sempre l’oro rappresenta qualcosa che affascina e trasmette subito un’idea di valore. Questo è dipeso anche dalle sue incredibili proprietà come metallo prezioso che gli conferiscono una eccezionale resistenza e durabilità.

Tra le proprietà dell’oro bisogna ricordare la facilità con cui si può estrarre anche quando fuso in altri metalli. Come anche molto importante e apprezzata è la sua malleabilità che lo rende facilmente lavorabile.

Per negoziare in oro fondamentale è conoscere quali sono i paesi produttori, importatori ed esportatori di questa materia prima. In questo momento nel mondo la Cina è grande protagonista del mercato dell’oro essendo stata artefice della produzione del 15% dell’oro mondiale nel solo 2015.

Storia dell’oro in breve

L’oro è stato scoperto migliaia di anni fa, ma le prime testimonianze di estrazione risalgono a 3500 anni avanti cristo. La sua storia inizia nella Mesopotamia, terra dove già veniva trasformato per fare gioielli e utensili.

Storicamente le riserve più importanti di oro si trovano negli Stati Uniti, in Australia, in Russia e in Africa. Nelle sue miniere l’oro si può trovare allo stato puro o anche accoppiato con lo zinco, rame o argento.

Importante è ricordare come l’oro sia una risorsa limitata, ciò significa che non potrà essere estratto per sempre. Non a caso sono cambiati di molto i processi di estrazione negli ultimi anni. L’oro sta diventando sempre più difficile da estrarre, questo contribuisce alla crescita del suo prezzo.

Quotazioni oro in tempo reale


Grafico in tempo reale con le quotazioni dell’oro. Chi fa analisi tecnica, di solito, è in grado facilmente di fare previsioni sull’andamento dell’oro semplicemente osservando i grafici.

Trading oro: conclusioni

Nel corso della nostra guida abbiamo avuto modo di sottolineare come l’oro possa essere una risorsa fondamentale per qualsiasi investitore. Tuttavia, molto dipende dal modo in cui si sceglie di usarlo per le proprie negoziazioni.

Comprare oro fisico non è per tutti. Ci sono molte difficoltà e svantaggi che caratterizzano questa attività, per questo noi abbiamo consigliato l’acquisto e la vendita di oro tramite i CFD, tutto gestibile attraverso una semplice piattaforma di trading online.

Investire in oro finanziario attraverso strumenti disponibili online offre soluzioni smart e immediate per chiunque sia interessato all’oro come strumento di investimento.

Infine ricordiamo che, se scegliere un buon broker di trading online in oro non è garanzia di successo, sicuramente è il modo giusto per partire se si è principianti e si desidera fare plusvalenze sul bene commerciale più importante al mondo.

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento