Mercati azionari

Tragedia a Piazza Affari: MPS -22% in un solo giorno!

Le borse mondiali crollano. Molti sono disperati, e proprio quelli che sono disperati in realtà non sanno che è possibile speculare anche al ribasso. Iscrivetevi oggi con Plus500 Registratevi ora, difficile trovare un broker che offra condizioni migliori.

Coloro che fanno piccoli investimenti in Borsa dovrebbero sapere che si guadagna sia al rialzo che al ribasso!

La sessione di mercoledì a Piazza Affari, la Borsa Italiana con sede a Milano, è stata senza ombra di dubbio una delle peggiori degli ultimi anni. Il tutto è stato principalmente dovuto a numerosi fattori macroeconomici. È il crollo più totale in quel di Milano, inoltre molti titoli sono stati sospesi per eccesso di volatilità.

A guidare il comportamento negativo della Borsa, è stato senza dubbio il ribasso di Wall Street, che con i benchmark del Dow e S&P sono caduti di qualche punto percentuale:

US Dollar Index 99.22 0.17 0.17%
S&P 500 1840.75 -35.00 -1.87%
NASDAQ 100 4652.00 -39.07 -0.83%
DAX 30 9416.75 66.25 0.71%

plus500

Il FTSE Mib si è comportato in maniera addirittura peggiore rispetto alle altre borse USA ed Europee, chiudendo al 4.8% a 17967,91 punti.

Screenshot 2016-01-20 20.56.57

Francoforte ha invece perso il 3% circa, e Parigi leggermente di più. MPS è crollata del -22.2%, con Carige che ha seguito a ruota a quota -17.8%, Unicredit a -7.8%, è certamente un crollo globale che non lascia presagire bei pensieri per quanto riguarda gli investimenti long, si tratta certamente di iniziare ad investire al ribasso, e con i CFD è possibile.ù

Lo spread tra i titoli di stato e i BTP BUND è a 126, per poi stabilizzarsi a 123, è il massimo rispetto allo scorso settembre. I rendimenti dei titoli decennali sono scesi all’1.57%, sempre peggio.

Gli investitori stanno preferendo investimenti denominati “rifugi sicuri”, come ad esempio l’Oro, che sale a 1103.4, in crescita dell’1.32%:

Screenshot 2016-01-20 21.00.20

Grazie al crollo del prezzi del petrolio, e un generale ritorno dell’avversione al rischio, i traders non vogliono più saperne di investire attualmente long sull’azionario, e preferiscono quindi materie prime come l’Oro, che fa sempre comodo e torna sempre in periodi come questo. Vi ricordiamo che è possibile contrattare Oro subito con Plus500 (puoi registrarti qui per il bonus).

Lascia un commento