Criptovalute

Truffe Criptovalute [Scopri quali sono e come difenderti]

Truffe criptovalute: stanno davvero così le cose? Oppure le crypto sono una delle più grandi opportunità di guadagno che ci sia mai stato? 

Questo articolo spiega chiaramente quali sono le più pericolose truffe con le criptovalute e come si fa ad evitarle (è semplice!). Soprattutto, spiega anche come si fa a guadagnare veramente con le criptovalute, senza rischiare di essere truffati e senza problemi.

Un esempio? La piattaforma gratuita eToro. Per fortuna ci sono varie piattaforme per criptovalute sicure e affidabili ma citiamo subito eToro perché è l’unica che consente di copiare automaticamente quello che fanno i migliori investitori in criptovalute del mondo. infatti, molti si fanno abbindolare da progetti di investimento automatico, non sapendo che una soluzione reale e concreta c’è, proprio il Copy Trading di eToro.

Nel corso della guida illustreremo per bene questo ottimo metodo automatico di investimento, per approfondire già da adesso ecco il Link per scoprire tutti i segreti del Copy Trading:

Visita qui la Home Page di eToro

Truffe diffuse di Criptovalute

Le criptovalute sono state una delle più grandi novità degli ultimi anni: sono l’asset finanziario più innovativo e, soprattutto, sono cresciute più di qualunque titolo finanziario nella storia. Chi ha investito sulle criptovalute al momento giusto è diventato ricco.

E’ altrettanto innegabile che moltissime persone che hanno sognato gloria e ricchezza con le criptovalute sono state truffate ed hanno perso tutto. In effetti possiamo dire che le criptovalute suscitano negli investitori sentimenti contrastanti:

  • Sono state solo la più grande corsa all’oro della storia, con profitti immensi per coloro che hanno investito al momento giusto
  • Hanno rappresentato uno dei capitoli più dolorosi per gli investitori ingenui che sono caduti in numerose (e spesso ben progettate) trappole

Ma allora le criptovalute sono o non sono una truffa? Certo che no, Tecnicamente non sono affatto una truffa, è bene mettere in chiaro questo punto. Si tratta di progetti basati su una tecnologia digitale (Blockchain) che pian piano sta cambiando il mondo. Insomma, non è solo speculazione: le migliori crypto hanno solidi progetti alle loro spalle, con tanto di investitori istituzionali.

Il problema principale risiede nel fatto che, per loro stessa natura, non sono centralizzate. Quindi non c’è nessuna autorità, teoricamente, che possa garantire gli investimenti. Questo ha fatto sì che la storia delle criptovalute sia costellata di truffe. Inoltre, il fatto che si sia diffusa, anche a livello di grandi mezzi di comunicazione di massa, l’idea che il Bitcoin e tutte le criptovalute siano un metodo per guadagnare soldi, ha reso ancora più facile la vita dei truffatori.

Esistono vari tipi di truffe legate alle criptovalute:

  • Schemi Ponzi mascherati da Criptovaluta, 
  • Exchange di criptovalute disonesti
  • Sistemi per guadagnare soldi facili

Scopriamo nel dettaglio ognuno dei tre aspetti.

Criptovalute e schemi Ponzi

truffa criptovalutaFin dall’inizio del successo del Bitcoin (che poi ha innescato la grande valanga delle criptovalute) sono apparse su Internet strani Token, come OneCoin, che molti esperti in effetti non ritengono essere affatto una criptovaluta.

Non è un gioco di parole: si tratta di token, se così vogliamo chiamarli, che sono gestiti in modo centralizzato da un’azienda (con sede rigorosamente in qualche paradiso fiscale) e che promettono agli acquirenti un elevatissimo guadagno.

Questi guadagni possono essere ulteriormente moltiplicati facendo entrare altre persone nel sistema. I profitti dei pochi che guadagnano sono ottenuti proprio dai versamenti dei nuovi entrati: così funziona il tradizionale schema-Ponzi.

A guadagnare sono in pochi, solitamente gli ideatori del sistema, mentre tutti gli altri perdono i loro soldi. Ovviamente, si tratta di uno schema proibito dalle leggi italiane e infatti una delle criptovalute più famosa che lo adotta, OneCoin appunto, è stata pesantemente sanzionata dalle autorità. Purtroppo, chi è stato derubato, difficilmente potrà recuperare il suo denaro.

Come difendersi da questo genere di truffa? In questo caso occorre stare alla larga da tutti quei progetti legati al mondo crypto dove per entrare occorre effettuare un deposito e portare altre persone (amici e parenti) all’interno del sistema. Si tratta di “schemi Ponzi” e sono illegali!

Exchange disonesti

La storia delle criptovalute è letteralmente lastricata di truffe messe in atto dagli Exchange. Queste piattaforme, in teoria, consentono di comprare criptovalute. In realtà, il loro funzionamento è molto opaco e la sicurezza inesistente. 

Molti exchange (la maggior parte) affermano di essere attaccati da hacker e quindi di perdere tutte le criptovalute dei clienti (e anche il loro denaro tradizionale). Nessuno ha mai potuto verificare se i furti sono avvenuti veramente o sono solo una scusa, in ogni caso chi si era fidato dell’exchange perde tutto, fino all’ultimo centesimo. Un caso su tutti? Mt. Gox ha fatto storia!

In alcuni casi l’Exchange semplicemente sparisce, chiude dalla sera alla mattina, truffando ovviamente tutti coloro che ci avevano messo i soldi. Il problema è che queste piattaforme non sono regolamentate a livello ufficiale, quindi non c’è nessuna autorità competente alla quale rivolgersi in caso di truffe come questa.

Il problema di fondo degli exchange è proprio questo: la mancanza di regolamentazione. A dire il vero, ultimamente c’è stato uno sforzo per garantire un minimo di regolamentazione (e quindi di sicurezza) ai clienti, ma siamo ancora molto lontani dal raggiungere l’obiettivo. Alcuni Exchange sono popolari, come Binance e Kraken, eppure ogni mese escono puntualmente notizie su problemi di vario tipo che non fanno di certo dormire sonno tranquilli ai loro clienti!

Quale soluzione? Affidarsi solo a Broker regolamentati per negoziare criptovalute. Nel corso della nostra guida la recensione dei migliori.

Sistemi per guadagnare soldi facili con le criptovalute

Ad essere stati truffati da OneCoin o dagli exchange di criptovalute sono stati soprattutto utenti esperti, dopo tutto utilizzare un exchange non è facile.

Al contrario, la maggior parte di coloro che hanno subito una truffa in questo settore hanno creduto alle bugie utilizzate per promuovere sistemi per guadagnare facilmente con le criptovalute.

Purtroppo è uno schema ricorrente, sempre uguale: i truffatori creano un brand, un ottimo sito web, un video promozionale in cui spiegano come sia semplice fare soldi con il loro sistema, basta metterci pochi soldi e si diventa ricchi velocemente, almeno secondo quello che viene raccontato in questi video.

Una volta creato il sito e il video, iniziano una campagna promozionale aggressiva, utilizzando ogni mezzo per portare visitatori al loro sito: pubblicità su Facebook, sui giornali online, mail di spam. Chi arriva su questi siti, soprattutto se è ingenuo, può credere alle bugie che vengono raccontate e metterci dei soldi nella speranza di guadagnare. Spesso sono proprio i più deboli a credere alle truffe, perché sperano di risolvere i loro problemi economici.

In sostanza, ecco il loro schema:

  • Sito web ben fatto
  • Promessa di soldi facili grazie a miracolosi algoritmi
  • Nessun lavoro da fare e nessuno sforzo
  • Falsi testimonial a supporto
  • Pagamento di €250 per entrare nel sistema

Il risultato è sempre tragico: si perde tutto! Stiamo parlando di sistemi che hanno rubato milioni di euro in tutta Europa. Quali sono i più pericolosi? Ecco una piccola lista:

Ovviamente l’elenco potrebbe essere ancora più lungo, ma lo schema è sempre quello: una promessa di soldi facili con le criptovalute a cui segue, sempre, la perdita completa del denaro.

Come ci si difende dalle truffe Criptovalute?

Esiste un metodo molto semplice per difendersi dalle truffe con le criptovalute: non credere alle favole e operare esclusivamente con intermediari autorizzati e regolamentati.

Non è possibile diventare ricchi senza saper fare nulla, senza studiare, senza impegnarsi: chiunque promette soldi facili è un truffatore. Basterebbe seguire questo consiglio per stare alla larga dalla grande maggioranza delle truffe.

Inoltre, è opportuno ricordare che gli investimenti finanziari sono tutelati e protetti dall’Unione Europea. Chi opera con intermediari che siano autorizzati e regolamentati ha sempre la garanzia che il suo denaro è al sicuro.

Ovviamente i vari Bitcoin Code o Crypto Trader System non sono autorizzati o regolamentati. Anzi, di solito le autorità di vigilanza emettono periodici avvisi per avvisare i risparmiatori dei pericoli che questi sistemi rappresentano. Basterà controllare sul sito della Consob, nella sezione “avviso ai risparmiatori”, per verificare se un progetto è in regola o meno.

Per quanto riguarda gli Exchange, ce ne sono alcuni che stanno cercando di adeguarsi alla legislazione per la tutela del risparmiatore ma la strada da fare è ancora lunghissima. E comunque, nella maggior parte dei casi, il tentativo di migliorare la sicurezza non è stato nemmeno fatto.

Come guadagnare con le criptovalute?

Fino a questo momento abbiamo parlato di truffe criptovalute e del modo che abbiamo per difenderci. Attenzione però: le criptovalute non sono una truffa, anzi. E’ vero che ci sono moltissimi truffatori che approfittano delle criptovalute per derubare i più ingenui, ma è anche vero che le criptovalute sono una grande opportunità di profitto.

Molti pensano che Bitcoin sia una truffa ma in realtà in giro ci sono tanti investitori, spesso giovani, che proprio grazie all’investimento in Bitcoin sono diventati milionari: i Crypto Boomers!

Ma come si fa a guadagnare veramente con le criptovalute, senza farsi truffare? Il primo passo è selezionare esclusivamente piattaforme di investimento autorizzate e regolamentate. In questo modo si ha la garanzia di non subire truffe di nessun tipo e di poter guadagnare in modo sereno. Le piattaforme autorizzate e regolamentate rispettano in modo preciso le normative europee a tutela degli investitori (se non lo fanno vengono chiuse e multate).

Esistono piattaforme in cui è conveniente fare trading di criptovalute per guadagnare? Sì, sono le piattaforme per investire in CFD. Abbreviazione di Contratti per Differenza, si tratta di un particolare tipo di contratto finanziario che consente di investire su qualunque titolo finanziario. Con i CFD è possibile investire in modo semplice su azioni, materie prime, indici, valute e criptovalute.

Per capire come si guadagna sulle criptovalute utilizzando i CFD, prendiamo in considerazione il caso del Bitcoin. Un CFD avente come sottostante il Bitcoin ha lo stesso prezzo del BTC. E’ possibile comprare il CFD puntando sul rialzo (si guadagna se il prezzo sale) oppure venderlo allo scoperto per guadagnare quando il prezzo scende.

I CFD sono uno strumento per fare speculazione finanziaria con numerosi vantaggi:

  • Facilità d’uso, anche per i principianti
  • Possibilità di guadagnare sempre, sia quando il valore sale sia quando scende
  • Sicurezza e affidabilità (i CFD sono uno strumento finanziario regolamentato)
  • Possibilità di moltiplicare i guadagni utilizzando l’effetto leva
  • Non si pagano commissioni (se si scelgono le migliori piattaforme)
  • Si può utilizzare anche Paypal (usare i CFD è l’unico modo per comprare Bitcoin con Paypal).

Migliori piattaforme CFD per guadagnare con le criptovalute

Per operare sulle criptovalute con i CFD è necessario utilizzare i servizi di una piattaforma professionale. Come abbiamo già ripetuto più volte, è assolutamente necessario che la piattaforma utilizzata sia autorizzata e regolamentata. In caso contrario, si possono rischiare delle truffe: la scelta del broker per criptovalute è quindi fondamentale e può aiutare il trader ad evitare ogni tipo di truffa o di rischio.

Quali sono le piattaforme CFD sicure e affidabili per operare con le criptovalute? Abbiamo fatto un’accurata selezione delle migliori piattaforme per criptovalute, adatte anche a principianti (ovviamente sono sicure e gratuite):

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    eToro

    eToro è considerata come una delle migliori piattaforme CFD a livello europeo. E’ estremamente semplice da utilizzare, anche per chi non si è mai occupato di criptovalute o di trading finanziario.

    eToro è completamente gratuita, senza commissioni e senza costi. Una delle caratteristiche più apprezzate di eToro è la possibilità di copiare, in modo completamente automatico, gli investitori più bravi. In pratica, con l’interfaccia di eToro è veramente molto facile trovare gli investitori che nel passato hanno guadagnato di più. Si può iniziare a copiare un altro investitore con un semplice click.

    Dopo aver iniziato a copiare un altro investitore (ovviamente scelto tra i migliori) tutte le sue operazioni sono copiate anche nel nostro conto di investimento
    . in questo modo anche un principiante può guadagnare come un esperto. Inoltre, osservando quello che fanno i grandi esperti è molto più facile imparare.

    Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui

    ForexTB

    ForexTB è un’eccellente opzione per chi vuole investire con successo sulle criptovalute, evitando truffe e problemi. ForexTB è infatti molto sicura ed affidabile, è una delle piattaforme più utilizzate a livello europeo.

    Moltissimi principianti utilizzano ForexTB perché offre numerosi vantaggi
    : per prima cosa, è facile da usare, anche per chi inizia veramente da zero. Appena iscritti, si può richiedere l’assistenza telefonica gratuita di un vero esperto.

    Grazie a questa preziosa assistenza telefonica è veramente molto facile raggiungere il successo con le criptovalute. Ma non basta. ForexTB mette a disposizione un’ottima guida completa che spiega passo a passo come si guadagna con le criptovalute e con gli altri asset finanziario:

    Puoi scaricare gratis l'Ebook cliccando qui

    Un altro servizio molto apprezzato è quello dei segnali di trading. Molto amati soprattutto dai principianti, sono indicazioni precise (ed in tempo reale) con informazioni su come entrare a mercato. Questi segnali sono elaborati da veri professionisti, specializzati in criptovalute, e la percentuale di successo di questi segnali sfiora l’80%: un valore altissimo!

    In sostanza, ci si iscrive al servizio senza nessun costo, si ricevono segnali in diretta ogni volta che sarà possibile entrare a mercato e spetterà a noi scegliere se aprire l’operazione oppure se attendere il segnale successivo. Da dove iniziare? Ecco il link di registrazione gratuita:

    Puoi iscriverti gratis su ForexTB cliccando qui

    truffe criptovalute

    Le criptovalute sono una truffa perché sono crollate?

    Dopo un 2017 in cui hanno segnato record incredibili, le criptovalute hanno iniziato il 2018 con una forte perdita di valore. Molti di coloro che erano entrati sui massimi hanno subito anche perdite importanti e hanno pensato di essere stati truffati.

    In realtà, come tutti gli altri asset finanziari le criptovalute salgono e scendono. Nessun titolo finanziario può salire per sempre, nemmeno le criptovalute, chi ha puntato al rialzo in modo cieco ha fatto un errore gravissimo e lo ha pagato, appunto, chiudendo gli investimenti in perdita.

    Tra l’altro è importante sottolineare che gli investitori più furbi hanno guadagnato montagne di soldi proprio grazie al crollo delle criptovalute: utilizzando i CFD hanno potuto speculare al ribasso e guadagnare moltissimo.

    La verità è che i soldi facili non esistono, coloro che si erano illusi di poter guadagnare soldi facili con le criptovalute o sono cadute nelle mani dei truffatori oppure hanno perso tutto per la loro ingenuità.

    L’unico modo serio per investire sulle criptovalute è utilizzare i CFD, ovviamente avendo cura di utilizzare esclusivamente le migliori piattaforme! Chi sceglie Broker come eToro o ForexTB deve impegnarsi, dedicare del tempo e studiare: i risultati non tarderanno ad arrivare!

    Truffe Criptovalute: Attenzione agli shitcoin

    Esistono criptovalute ormai affermate, come Bitcoin ed Ethereum ed esistono criptovalute emergenti che possono dare ottime soddisfazioni economiche a chi ci investe.

    E poi ci sono le cosiddette shitcoin, cioè criptovalute trappola che non hanno alcun progetto serio alle spalle ma vengono creato apposta per truffare. Il loro valore inizialmente potrebbe salire molto ma poi sono destinate a scendere: è una manovra orchestrata da coloro che le creano. Prima fanno salire il loro valore artificialmente, in modo che molti le comprino. Poi vendono tutto quello che avevano accumulato e incassano elevati profitti. Ovviamente chi compra queste criptovalute si ritrova con un valore pari a 0.

    Non è un caso che sulle migliori piattaforme per investire con i CFD sulle criptovalute sono disponibili solo Bitcoin e gli Altcoin più capitalizzati, quindi più stabili e sicuri.

    Criptovalute e truffe

    Conclusioni

    Le criptovalute non sono affatto delle truffe, anzi chi investe in maniera appropriata può ottenere profitti elevati. Tuttavia nel corso degli anni si sono verificate numerose truffe nella storia della finanza, come schemi Ponzi, falsi sistemi di trading automatico, exchange disonesti.

    Come si fa ad evitare questi pericolosi tranelli? Investendo in criptovalute usando solo e soltanto piattaforme CFD autorizzate e regolamentate, che offrono sempre il massimo della sicurezza e dell’affidabilità.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    In conclusione, noi di Mercati24 speriamo di aver fatto chiarezza su questo tema, aiutando i nostri lettori a difendersi dalle false opportunità di guadagno che circolano nel cryptomondo. Condividi questo articolo sui canali social, sarà una mossa utile per mettere in guardia i tuoi amici dal rischio di truffe legate alle crypto!

    Le criptovalute sono una truffa?

    No, anzi, investendo in maniera intelligente si possono ottenere risultati spettacolari. Le truffe comunque ci sono e bisogna imparare ad evitarle.

    Come si evitano le truffe di criptovalute?

    Il modo migliore di evitare le truffe è investire in criptovalute solo con piattaforme CFD autorizzate e regolamentate.

    Quali sono le peggiori truffe di criptovalute?

    Exchange non onesti, false criptovalute, schemi Ponzi, falsi sistemi di trading automatico.

    Qual è il modo migliore per iniziare a investire in criptovalute?

    Probabilmente usare un Broker come eToro che, tra le altre cose, consente di copiare automaticamente quello che fanno i migliori investitori in criptovalute.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    1 Commento

    • Le criptovalute non sono una truffa ma gli italiani sono bravi a farsi truffare con le false criptovalute. Un esempio? Quando cominciai a fare soldi veri con eToro lo consigliai anche a 3 o 4 amici. Nessuno si fidò. Peggio per loro. Il bello è che uno di questi soggetti è finito, 3 mesi dopo, in un bello schema ponzi e ha perso 3.000 euro. Non aggiungo altro.

    Lascia un commento