Tutti i mutui sospesi per 3 anni: passa l’emendamento del Movimento 5 Stelle

sospensione mutui per 3 anni

Il Movimento 5 Stelle ha visto approvarsi proprio oggi (alla Commissione Bilancio della Camera) un emendamento alla Legge di Stabilità, che se arriverà “sano e salvo” alla fine dell’iter parlamentare, sarà ricordato sicuramente come un atto parlamentare molto importante: il blocco dei mutui per gli anni che vanno dal 2015 al 2017.

Entriamo nel dettaglio del provvedimento che potrebbe bloccare tutte le rate mensili dei mutui per i prossimi 3 anni, solo per quanto riguarda la quota capitale da restituire, mentre gli interessi, ma solo quelli, si dovranno continuare a pagare, con uno spostamento di 3 anni sulla fine dei termini per la riconsegna della quota capitale stessa.

In attesa di tempi migliori per l’economia, il provvedimento vuole concedere una boccata d’ossigeno ai tanti cittadini italiani impegnati a pagare il mutuo per difendere la casa dove abitano. Ma non finisce qui, perchè del provvedimento usufruiranno anche tutte le imprese che hanno mutui in essere. Quindo si tratterebbe di una notizia buona per tutta l’economia italiana.

Il Movimento 5 Stelle nella propria versione originale della proposta auspicava che entro 90 giorni dall’entrata in vigore della legge di Stabilità, e cioè da quella del prossimo 1 Gennaio, Mef, Mise, Abi e associazioni dei consumatori e delle imprese avrebbero dovuto predisporre tutte le misure necessarie al fine di sospendere il pagamento della quota capitale delle rate per gli anni che vanno dal 2015 al 2017. La formula ufficiale invece ora è più soft (altrimenti non l’avrebbero fatta passare in Commissione) sui tempi (entro il 31 Marzo si auspica l’apertura di un tavolo di confronto in materia tra Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero dell’Economia, Abi ed associazioni di categoria), e prevede anche una rigida clausola di salvaguardia secondo cui la misura non deve comportare “nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica”. Eh sì, perchè i soldi della finanza pubblica sono dedicati ad altre questioni, mai a quelle veramente importanti e che toccano gli interessi reali dei cittadini.

“L’obiettivo è quello di liberare risorse per generare liquidità e far ripartire l’economia”, ha spiegato sempre oggi il deputato del Movimento 5 Stelle Francesco Cariello alla stampa. Vedremo sè ci riuscirà davvero, in un momento in cui i debiti rappresentano un problema per l’economia italiana.

Giancarlo Sali

 

2 Responses to Tutti i mutui sospesi per 3 anni: passa l’emendamento del Movimento 5 Stelle

  1. DOMENICO ha detto:

    la sospensione dei mutui e i prestiti sicuramente serviranno ai cittadini e alle piccole e medie imprese di prendere una boccata d’ossigeno,quindi fare in modo che l’economia riparta.

  2. Sonny ha detto:

    Con la richiesta Tremonti (Credo 2008) il mutuo ci è stato sospeso per un anno
    Nel 2015 siamo ancora in difficoltà per perdita di lavoro la Famiglia è di composta di 4 persone habbiamo un reddito mensile di 1600 Euro.
    E’ possibile usufruire ancora della sospensione per tre anni con l’emendamento chiesto dal M5S
    Saluti Sonny

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *