Mercati azionari

Qual è il valore delle azioni Amazon? Ecco come scoprirlo e valutarlo

Negli ultimi anni un numero sempre maggiore di persone ha iniziato ad interessarsi a questa azienda. Infatti, il valore azioni Amazon ha visto una crescita costante che non sembra fermarsi. Prima di decidere se investire o meno su questa società americana, è bene imparare a fare una valutazione del titolo per stabilire se convenga o meno.

Lo scopo di questo articolo, quindi, è quello di insegnare a chi è alle prime armi come si valuta un titolo.

Innanzitutto perché si dovrebbe comprare azioni Amazon?  Perché questa è una delle aziende più grandi al mondo, e Jeff Bezos, il suo proprietario, è l’uomo più ricco al mondo.

Per fare una valutazione completa andremo prima a mostrare un grafico dell’andamento del titolo nel corso del tempo, descriveremo un poco quest’azienda, i suoi settori di business, e come investirci sopra tramite un broker online.

Leggi anche: Azioni Amazon e Nasdaq

Valore azioni Amazon: andamento in Borsa

L’andamento in borsa di Amazon è stato uno dei migliori degli ultimi decenni in USA. Il valore delle azioni della società sono passate da 1,50 dollari nel 1997 agli oltre 3.500 dollari di oggi (ottobre 2020).

Tuttavia è fondamentale ricordarsi sempre di non investire più di quanto si è disposti a perdere, in quanto non è sicuro che un simile andamento venga mantenuto anche in futuro. Questo nonostante le previsioni siano di una continua crescita.

Come si può vedere dal grafico riportato sopra, preso in prestito dal broker eToro, il valore delle azioni Amazon sta vivendo un lungo periodo di crescita che ha portato il prezzo per singola azione a oltre 3.500 dollari. Diventa chiaro quindi, come comprare azioni Amazon possa generare grosse soddisfazioni.

valore azioni amazon grafico etoro

Infatti, sono molto poche le aziende al mondo che possono vantare una crescita costante come questa società. Vediamo nel dettaglio in cosa consiste Amazon e la sua storia nel paragrafo successivo.

Valutazione di un titolo: Cos’è Amazon?

Per fare una buona valutazione di un titolo è sempre utile cercare di comprendere in che cosa consiste. Infatti, gli investimenti più redditizi sono quelli che presuppongono un notevole numero di informazioni acquisite prima di essere fatti.

Amazon è conosciuto come il rivenditore digitale leader al mondo. Questa società vende qualsiasi cosa si possa immaginare, qualsiasi cosa sia presente in commercio.

Fondata a Seattle, Stati Uniti, è una azienda ossessionata dai suoi clienti. Proprio questa sua caratteristica le ha permesso di diventare una delle più grandi storie di successo al mondo.

Sin dalla sua fondazione, infatti, Amazon è cresciuta fino a raggiungere una base di clienti di oltre 30 milioni di persone e con un fatturato astronomico che si aggira intorno alle centinaia di miliardi di dollari. Prima di raggiungere queste cifre l’azienda ha iniziato a piccoli passi.

Nel 1994 il fondatore Jeff Bezos iniziò le operazioni di Amazon.com nel suo garage. La società si chiamava precedentemente Cadabra, ma un amico di Bezos suggerì di cambiare il nome, che divenne Amazon (in onore del Rio delle Amazzoni).

All’inizio delle sue attività l’azienda era una specie di libreria online. Alcuni mesi dopo il suo traguardo iniziale, Bezos annunciò il lancio della sua azienda al pubblico.

Oggi Amazon si è espanso in numerosi settori, tra cui quello alimentare e la moda, aprendo numerosi magazzini in tutto il mondo.

Cercando di individuare il valore di questa società, quindi, possiamo notare come un fattore decisivo sia proprio la sua voglia di crescere continuamente e non adagiarsi sugli allori.

Amazon: i settori del suo Business

Come valutare le azioni Amazon? Scoprendo i settori del suo business. Infatti, per fare una buona valutazione non si può non analizzare i vari settori in cui un’azienda opera. Se uno dei settori di Amazon crolla, può avvenire un crollo anche sul valore delle azioni. Questo vale anche per le vendite di un settore specifico, magari uno di quelli che genera maggiori guadagni.

Amazon è cresciuta rapidamente in poco tempo, entrando in molti mercati diversi. Uno dei settori in cui ha fatto più passi avanti è quello dell’intrattenimento. Analizziamoli meglio.

Amazon Prime

12 anni fa Amazon ha lanciato un servizio di abbonamento a pagamento chiamato Amazon Prime per consentire agli utenti di ascoltare musica e guardare video in streaming. Inoltre, questo servizio permette di usufruire la spedizione gratuita su numerosi acquisti.

Prime Video

Questo servizio nasce come piattaforma di video on-demand dove guardare film e serie tv. Negli anni il servizio è cresciuto, aumentando la sua offerta e creando alcune esclusive. Ad oggi, Prime Video è il vero rivale di Netflix. Essere l’avversario prescelto per un colosso come questo servizio di streaming non fa altro che tenere l’attenzione degli investitori e rendere più appetibile il titolo Amazon.

AWS

Uno dei servizi lanciati dall’azienda e più redditizi è Amazon Web Services (AWS). Questo offre servizi di cloud computing ad Amazon e ad altre importanti imprese. AWS permette di acquistare spazio di archiviazione per ospitare un sito Web o eseguire enormi database.

Amazon Fresh

Usando la propria tecnologia, l’azienda è entrata nel settore della vendita al dettaglio di cibo. Il servizio consente ai consumatori di ordinare prodotti alimentari freschi come carne e verdura e di farli recapitare al proprio domicilio in poche ore.

Amazon Kindle

La società non ha dimenticato le sue origini: i libri. Infatti grazie al lancio del suo dispositivo e-reader, il Kindle, ha cambiato il modo di leggere un libro, una rivista o un giornale.

Amazon Fashion

Con questo servizio è diventato facilissimo comprare, provare ed eventualmente restituire in maniera gratuita i vestiti della taglia sbagliata. Amazon Fashion è riuscita a trasformare il settore della moda online.

Possiamo vedere, quindi, come Amazon stia diversificando la sua offerta, conquistando quasi tutti i settori commerciali. Questa è una dimostrazione dell’attuale stato di salute del titolo, che è molto solido

Se si decidesse, quindi, di puntare sulla creatura di Bezos è consigliabile affidarsi ad un intermediario finanziario, un broker online valido proprio come lo è eToro.

Leggi anche: Valore azioni Amazon in euro

Valutare ed investire in Amazon con eToro

Per valutare un titolo è molto utile affidarsi agli strumenti messi a disposizione da un buon broker online, come eToro, che è in possesso della certificazione CONSOB.

Come si è visto, nel corso dell’articolo abbiamo usato un grafico preso proprio da questo broker. Infatti, eToro, broker cipriota leader del settore, permette di tenere d’occhio l’andamento di migliaia di titoli attraverso grafici semplici e ricchi di funzionalità.

Inoltre, questo broker mette a disposizione uno strumento particolarmente utile per valutare un titolo che ci interessa.

Questo è il Social Trading, che permette di utilizzare eToro come se fosse un vero e proprio social network. Si potranno dare pareri sui diversi titoli, oppure leggere le opinioni degli utenti più esperti, se non si hanno informazioni sufficienti per valutare un titolo.

Clicca qui per registrarti gratis a eToro

Valore azioni Amazon: considerazioni finali

Come si è potuto vedere il valore azioni Amazon attuale è estremamente elevato. Questo è dovuto alla diversificazione dei suoi settori, alla sua voglia di crescere costantemente e al valore che dà ai suoi prodotti e servizi.

Per acquistare azioni Amazon e tenersi aggiornati sul valore dell’azienda statunitense, si consiglia di affidarsi ad un buon broker online come quello adoperato in questo articolo. I buoni broker online, infatti, mettono a disposizione i migliori strumenti per valutare un’azienda, in questo caso Amazon.

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento