Mercati azionari

Warren Buffett: L’azionario andrà molto verso l’alto!

Warren Edward Buffett nato a Omaha 85 anni fa ormai, è un imprenditore ed economista statunitense, soprannominato l’oracolo di Omaha. È considerato il più grande investitore di tutti i tempi, e non è un caso che il suo patrimonio sia di svariati milioni di dollari.

Nel 2008, per la rivista Forbes, è stato l’uomo più ricco del mondo, mentre nel 2015, con un patrimonio di circa 72,7 miliardi di dollari, sarebbe il terzo uomo più ricco del mondo, dopo Bill Gates e Carlos Slim Helú, e il quarantesimo uomo più ricco di tutti i tempi.

Buffet è chiamato l’oracolo di Omaha oppure “il mago di Omaha”, per la sua sorprendente abilità negli investimenti finanziari. E’ quindi un grandissimo esempio per tutti i trader del mondo.

Warren Buffett sicuramente non si lascerà condizionare da quello che in questi giorni sta succedendo all’azionario: ovvero una volatilità sopra la media che sta spaventando gran parte degli azionisti, il suo pensiero è che sia proprio il momento di investire in Borsa.

“L’azionario è pronto per andare verso l’alto”, Buffett ha affermato alla CNBC questo lunedì.

La CNBC durante un’intervista questo lunedì, ha chiesto al “Miracolo di Omaha” , CEO della Berkshire Hathaway, se fosse preoccupato circa i grossi cambiamenti di prezzo fatti da numerosi titoli azionari durante la stagione dove sono stati riportati numerosi dati sui profitti.

Buffett ha affermato che lui, come tutti sappiamo, è un investitore a lungo termine, dicendo che si aspettava che i prezzi possano andare verso livelli “molto più alti” in 10 o 20 anni da oggi.

A Buffett è sempre piaciuto possedere azioni proprio come si possiede una casa, affermando che se i possessori di case si dovessero aspettare una caduta dei prezzi del 5%, non venderebbero le loro case con la speranza di ricomprarle per il 5% in meno. Sono investitori che investono per il lungo termine, e quindi una piccola oscillazione non può certamente offuscare la visione di un investimento a lungo termine.

Questo è certamente una delle filosofie classiche di Warren Buffett
, lui ha sempre investito in questa maniera (per conoscere le ultime tecniche e consigli d’investimento di Warren Buffett, consigliamo il libro “Incrollabile” di Tony Robbins), e crediamo possa continuare ad investire in questo modo. Anche durante il crash delle borse durante la crisi finanziaria globale, Warren Buffett ha continuato a credere nel mondo delle azioni in maniera molto accorata. Interessante la sua vecchia intervista nell’Ottobre del 2008:

Nel lungo termine, la notizie provenienti dal mercato azionario saranno buone. Nel 20° secolo, gli Stati Uniti hanno subito due guerre mondiali e altri conflitti militari, molto traumatici e costosi; la depressione; una dozzina di recessioni e molto panico finanziario; shock petroliferi; una epidemia di influenza; e le dimissioni di un presidente caduto in disgrazia. Eppure, il Dow è salito da 66 a 11.497.

1 Commento
  • Un applauso per Buffett, un uomo in grado di guadagnare montagne di soldi partendo da zero, senza aiutini politici e sindacali (dopo tutto vive negli USA dove non hanno la CISL)

Lascia un commento